Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Pareri su un usato da Warr's

  1. #1
    L'avatar di asydark
    Data Registrazione
    15-10-2009
    Località
    Salento - Sud Italy
    Messaggi
    2,527
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Question Pareri su un usato da Warr's

    Salve a tutti,
    mi sono divorato la megadiscussione sull'acquisto di HD in Inghilterra: un sacco di preziosissime informazioni tutte a disposizione nello stesso spazio, siete fantastici !

    Poiché alcune cose non sono andate proprio come dovevano, per adesso (e sottolineo "per adesso") dovrò rinunciare al sogno softail e orientarmi su una "piccoletta piccina picciò"...

    ....stavo valutando questo bel ferro usato da zio Warr's, che ve ne pare?

    http://www.warrs.com/store/xl883-p-1194.html

    3,795.00 sterline, al cambio attuale circa 4180 euro, più spese di spedizione ed immatricolazione (dovrebbe essere esente da IVA essendo una moto del 2003, giusto?)

    dalle foto sembra in ottimo stato, ed inoltre è accessoriata come serve a me avendo una dolce "zavorrina" che ci tiene a stare comoda. Peccato che non c'è scritto il chilometraggio e io non conosco l'inglese per chiedere delucidazioni... ho visto che Warr's ha anche una piccola sezione del sito in italiano (e anche delle e-mail tradotta in italiano, ufficiovendite@warrs.com)... mi chiedo se rispondono ad una lettera in italiano, a questo punto

    Sicuramente grazie al vostro impegno di apri-pista, Warr's ha intuito il mercato nostrano e sta creando le sezioni in italiano (e tedesco). Tra l'altro dice che si occupano loro di tutta la documentazione necessaria e persino della spedizione.

    Mmmm....la questione diventa appetitosa
    ma reggerà i miei 130 kg? va be che mi devo mettere a dieta... forse

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di asydark; 20-10-2009 alle 15:43 Motivo: aggiunta immagine

  2. #2
    L'avatar di CandyPurple
    Data Registrazione
    08-08-2005
    Località
    Mileno provincia di Barletta Andria Trani
    Messaggi
    2,609
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    L'IVA non la paghi comunque in quanto il Regno Unito e' UE a tutti gli effetti, al netto della moneta ufficiale.
    SE dovete acquistare un nuovo in UK affrettatevi, perche' ora l'IVA e' al 15%, da gennaio passa al 17,5

    Ma poi, un 883 del 2003 a 4100 euri + immat. e spedizione, ti conviene davvero? Non credo proprio...
    Sul nuovo e' un discorso diverso, il risparmio e' sensibile.

    0 Not allowed! Not allowed!

  3. #3
    L'avatar di Tramma
    Data Registrazione
    10-12-2007
    Località
    -
    Messaggi
    5,086
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/1

    Predefinito

    Per spese di trasporto e immatricolazione in Italia considera circa 1000 euro, per un totale finale di oltre 5000.
    Per una cifra del genere cercherei da un concessionario in Italia o per qualcosa attorno ai 4500 cercherei da un privato.

    L'Inghilterra è interessante da Softail in su, sia sul nuovo che sull'usato.

    ciao

    Tramma

    0 Not allowed! Not allowed!

  4. #4
    L'avatar di Fuzdyna
    Data Registrazione
    19-12-2005
    Località
    Canavese
    Messaggi
    5,728
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CandyPurple Visualizza Messaggio
    L'IVA non la paghi comunque in quanto il Regno Unito e' UE a tutti gli effetti, al netto della moneta ufficiale.
    SE dovete acquistare un nuovo in UK affrettatevi, perche' ora l'IVA e' al 15%, da gennaio passa al 17,5

    Ma poi, un 883 del 2003 a 4100 euri + immat. e spedizione, ti conviene davvero? Non credo proprio...
    scusa Candy, ma dovendo noi epurare il prezzo dall'Iva inglese per pagarci poi l' Iva italiana...il passaggio a 17,5 , A PARITA' DI PREZZO, cioè se non alzano i listini, dovrebbe avantaggiarci non danneggiarci perchè se lo stesso oggetto che costava 100 pound ivato prima toglievi iva al 15 % e veniva 86,95 , poi toglierai 17,5 % e verrà 85,10.
    Probabilmente adatteranno i prezzi a quel 2,5 % in più pertanto a noi, interessandoci il netto d'iva, non cambierà nulla.
    Ma se il listino 2010 rimane uguale sia a Dicembre 2009 che a Gennaio 2010, secondo me CONVIENE aspettare il nuovo anno...o sbaglio?

    0 Not allowed! Not allowed!

    "a little less conversation, a little more action."

  5. #5
    L'avatar di rum runner
    Data Registrazione
    26-10-2007
    Località
    Sanremo
    Messaggi
    512
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CandyPurple Visualizza Messaggio
    L'IVA non la paghi comunque in quanto il Regno Unito e' UE a tutti gli effetti, al netto della moneta ufficiale.
    SE dovete acquistare un nuovo in UK affrettatevi, perche' ora l'IVA e' al 15%, da gennaio passa al 17,5

    Ma poi, un 883 del 2003 a 4100 euri + immat. e spedizione, ti conviene davvero? Non credo proprio...
    Sul nuovo e' un discorso diverso, il risparmio e' sensibile.
    Non ho ben capito.....
    L'iva non la pago, nel senso che la pago in Italia, al momento della immatricolazione: quindi che passi a 17,5% e' indifferente....o sbaglio?
    Nella sezione in Italiano scrivono che le moto sono vat esclusa.
    Chiedo delucidazioni perche' la cosa interessa anche me, per il nuovo.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Mio nonno soleva dire: "La vita è straordinariamente breve. Ora, nel ricordo, mi si contrae a tal punto che, per esempio, non riesco quasi a comprendere come un giovane possa decidersi ad andare a cavallo sino al prossimo villaggio senza temere che perfino lo spazio di tempo in cui si svolge felicemente e comunemente una vita, possa bastare anche lontanamente a una simile cavalcata"."Il prossimo villaggio" di F. Kafka

  6. #6
    L'avatar di migs
    Data Registrazione
    20-06-2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,224
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    io cercherei qualcosa di usato in italia... alla fine il risparmio è davvero poco...

    0 Not allowed! Not allowed!
    ... multiplo Migs
    We r gonna need a bigger... garage.
    FLHX 110 (12) - FXSTB (08) - FXDB Daytona (92) - XR1000 (83) - FLSTF Grey Ghost (90) - FXB Sturgis (81) - XLCR Cafe Racer (78) ...per il momento

  7. #7
    L'avatar di ancfaber1
    Data Registrazione
    05-08-2008
    Località
    Forli per lavoro, Modica per relax
    Messaggi
    11,936
    Thumbs Up/Down
    Received: 7/6
    Given: 2/0

    Predefinito

    La moto e' bella ma non ti conviene tutto il daffare che ci sta attorno.
    Quando l'hai immatricolata fra ****i e mazzi ti sara' costata almeno 5500/5800 euro, mentre sul mercato italiano a quel prezzo o pochissimo di piu', trovi roba anche + recente.

    Ciao

    0 Not allowed! Not allowed!
    DITE A CONTE CHE PER IL CULO SI PRENDONO LE SUPPOSTE NON LE PERSONE

  8. #8
    Capo Animatore L'avatar di Bart
    Data Registrazione
    04-11-2003
    Località
    Roma
    Messaggi
    15,642
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rum runner Visualizza Messaggio
    Non ho ben capito.....
    L'iva non la pago, nel senso che la pago in Italia, al momento della immatricolazione: quindi che passi a 17,5% e' indifferente....o sbaglio?
    Nella sezione in Italiano scrivono che le moto sono vat esclusa.
    Chiedo delucidazioni perche' la cosa interessa anche me, per il nuovo.
    le moto con più di 6 mesi di vita o oltre 6000 km di percorrenza non pagano l'IVA in Italia in quanto usate.
    Le moto nuove pagano l'IVA in Italia, ma non l'IVA britannica: la moto viene fatturata (e va pagata) al netto dell'IVA.

    0 Not allowed! Not allowed!

  9. #9
    L'avatar di CandyPurple
    Data Registrazione
    08-08-2005
    Località
    Mileno provincia di Barletta Andria Trani
    Messaggi
    2,609
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fuzdyna Visualizza Messaggio
    scusa Candy, ma dovendo noi epurare il prezzo dall'Iva inglese per pagarci poi l' Iva italiana...il passaggio a 17,5 , A PARITA' DI PREZZO, cioè se non alzano i listini, dovrebbe avantaggiarci non danneggiarci perchè se lo stesso oggetto che costava 100 pound ivato prima toglievi iva al 15 % e veniva 86,95 , poi toglierai 17,5 % e verrà 85,10.
    Probabilmente adatteranno i prezzi a quel 2,5 % in più pertanto a noi, interessandoci il netto d'iva, non cambierà nulla.
    Ma se il listino 2010 rimane uguale sia a Dicembre 2009 che a Gennaio 2010, secondo me CONVIENE aspettare il nuovo anno...o sbaglio?
    Io ho comprato delle parti nuove di ricambio, e ho pagato l'IVA inglese, non quella italiana. Probabilmente per i motocicli funziona diversamente.

    0 Not allowed! Not allowed!

  10. #10
    biondo59
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tramma Visualizza Messaggio
    Per spese di trasporto e immatricolazione in Italia considera circa 1000 euro, per un totale finale di oltre 5000.
    Per una cifra del genere cercherei da un concessionario in Italia o per qualcosa attorno ai 4500 cercherei da un privato.

    L'Inghilterra è interessante da Softail in su, sia sul nuovo che sull'usato.

    ciao

    Tramma
    concordo....

    0 Not allowed! Not allowed!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •