Pagina 2 di 3 PrimaPrima 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: frizione vpc e albero a camme andrews

  1. #11
    L'avatar di Gianfranco
    Data Registrazione
    01-02-2009
    Messaggi
    105
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asproc Visualizza Messaggio
    Variable Pressure Clutch (VPC). è un sistema a masse(vedi foto del sito). a bassi regimi la forza che devi applicare sulla leva diminuisce del 40%. inoltre quando i giri aumentano le masse e la forza centripeta aiutano a compattare i dischi...ergo la frizione lavora meglio. il kit esiste per gli evo ed è quello segnalato nel sito del mio primo post.

    per quanto riguarda il kit...come lo chiami tu 23 o 27... non c'entra la frizione... si parla di albero motore e per quello ti rimanderei al sito della andrews ove sono spiegati in lungo e largo,(forse pure troppo) le specifiche dei vari tipi di albero motore applicabili anche sul tuo evo. per la cronaca a memoria mi pare che l'albero ev23 è ottimizzato tra i 1500 e 5500 giri, mentre l'ev27 tra i 1800 e 5800. spero di non aver detto troppe ca@@te e di essere stato chiaro. ciao
    Grazie per la risposta.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Blockhead_1340_ForEVOr

  2. #12
    L'avatar di asproc
    Data Registrazione
    20-06-2008
    Località
    nel mio eremo
    Messaggi
    4,664
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gryso Visualizza Messaggio
    Ma non era centrifuga sta forza?

    Giusta per dare una schiarita al funzionamento della frizione VPC:

    Adotta una molla con meno spinta per scaricare kg sulla leva, facendo ciò i dischi sono meno compressi tra di loro e tenderebbero a slittare sotto carico, per ovviare a questo adottano delle masse che con l'aumentare dei giri vengono centrifugate (verso l'esterno) e tramite dei leverismi collegati, comprimono il pacco frizione come fosse una molla di maggior carico solo ai regimi in cui serve, da quì il nome Variable Pressure.

    Ciao
    beh dai ...stò migliorando... ho quasi spiegato bene il funzionamento di sta VPC... grazie per l'intervento sempre di alto livello. Per quanto riguarda la forza centripeta e centrifuga... sbagliavo già alle superiori.... figurati ora con l'alzheimer che avanza :-)
    Mandi Gryso e occhio alla penna

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di asproc; 21-04-2009 alle 19:45
    "Le mosche non riposano mai perché la ***** è davvero tanta." Alda Merini

  3. #13
    L'avatar di Gianfranco
    Data Registrazione
    01-02-2009
    Messaggi
    105
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Asproc, ultima cosa, ma la differenza sostanziale tra l'albero originale ed l'EV23 in cosa consiste? Nel materiale, nella forma ed esattamente come modifica il tutto? Ciao e scusa se ti rompo l'anima.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Blockhead_1340_ForEVOr

  4. #14
    L'avatar di asproc
    Data Registrazione
    20-06-2008
    Località
    nel mio eremo
    Messaggi
    4,664
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Gianfranco, come ti ho già detto in privato so che gli alberi andrews sono più leggeri di quelli originali. non chiedermi in che lega sono fatti perchè non lo so.
    Per quanto riguarda gli alberi a camme....
    leggiti questo.
    http://www.motoclub-tingavert.it/a330s.html
    e questo:
    http://www.motoclub-tingavert.it/a266s.html

    Mi pare che ti possa servire a capire come funziona l'albero e come va a influire sulla distribuzione.


    Poi quando hai letto questo vai sul sito della andrews, come ti avevo già scritto, e li puoi vedre e capire autonomamente tutto quello che vuoi.
    Ciao

    0 Not allowed! Not allowed!
    "Le mosche non riposano mai perché la ***** è davvero tanta." Alda Merini

  5. #15
    L'avatar di Gianfranco
    Data Registrazione
    01-02-2009
    Messaggi
    105
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asproc Visualizza Messaggio
    Gianfranco, come ti ho già detto in privato so che gli alberi andrews sono più leggeri di quelli originali. non chiedermi in che lega sono fatti perchè non lo so.
    Per quanto riguarda gli alberi a camme....
    leggiti questo.
    http://www.motoclub-tingavert.it/a330s.html
    e questo:
    http://www.motoclub-tingavert.it/a266s.html

    Mi pare che ti possa servire a capire come funziona l'albero e come va a influire sulla distribuzione.


    Poi quando hai letto questo vai sul sito della andrews, come ti avevo già scritto, e li puoi vedre e capire autonomamente tutto quello che vuoi.
    Ciao
    Ciao, non volevo romperti troppo le ba@@e aproffitando della tua pazienza, ma grazie veramente per le info.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Blockhead_1340_ForEVOr

  6. #16
    L'avatar di cougarz
    Data Registrazione
    01-06-2007
    Località
    rimini
    Messaggi
    678
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    bah, sicuri che gli alberi a camme andrews (e non albero motore) siano piu' leggeri delle originali? Io la ho appena cambiata e mi sembra che siamo li..sempre acciaio è. La differenza di prestazioni non sta nel peso ma nella diversa forma delle camme che decidono il punto di alzata e discesa delle valvole di aspirazione e scarico. Le camme originali hanno forme dettate da esigenze di basse emissioni e bassi consumi, quindi prestazioni in secondo piano. Le camme aftermarket invece sono piu' performanti. Un po' i consumi aumentano, ma non tanto se usi con parsimonia l'acceleratore. E' chiaro che nelle tirate al limite beve e inquina di piu'...e stressando leggermente di piu' il motore gli accorci la vita da 300000km a 200000 eheh...
    In ogni caso è una di quelle modifiche consigliate perchè sei ancora piu' che affidabile ma guadagni in prontezza e cavalli in modo decisamente tangibile.

    0 Not allowed! Not allowed!

  7. #17
    L'avatar di cougarz
    Data Registrazione
    01-06-2007
    Località
    rimini
    Messaggi
    678
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Il costo del cambio camme manodopera comopresa è intorno ai 300 euro

    0 Not allowed! Not allowed!

  8. #18
    L'avatar di Gryso
    Data Registrazione
    25-07-2001
    Messaggi
    6,653
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da asproc Visualizza Messaggio
    Gianfranco, come ti ho già detto in privato so che gli alberi andrews sono più leggeri di quelli originali. non chiedermi in che lega sono fatti perchè non lo so.

    Ciao
    Giusto un'info:

    Andrews costruisce gli alberi a cammes per Harley-Davidson con la fasatura e l'alzata che richiede la Motor Factory, poi ha una linea sua con varie fasature ed alzate più o meno spinte.

    I materiali ed i trattamenti termici sono assolutamente gli stessi, anche perchè Andrews ha sviluppato con gli anni un'esperienza consolidata in questo campo, non dimentichiamoci che costruisce anche alberi a cammes aftermarket per i grossi V8 americani che sono ben più complessi degli alberi a cammes per HD.

    Gli alberi a cammes stock sulle nostre HD sono tutti Andrews.

    Ciao

    0 Not allowed! Not allowed!
    Tutti i pensieri intelligenti sono stati già pensati, occorre solo tentare di ripensarli.

  9. #19
    L'avatar di asproc
    Data Registrazione
    20-06-2008
    Località
    nel mio eremo
    Messaggi
    4,664
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Allora... riprendo il post solamente per dirvi che...

    il kit VPC è una figata unica!!!
    Per tutti gli evoluti che ce l'hanno dura... la frizione...montate il gingillo....merita veramente !!!!

    Sono stato in mezzo al traffico per mezzora, cambi di marcia continui e per la prima volta neanche un po' di fatica alla mano. veramente soldi ben spesi.

    Per l'albero a camme... Grazie ancora a Gryso per le puntuali e precise delucidazioni anche se per l'ennesima volta mi è stato confermato che pesa qualche cosa in meno...
    Per quanto riguarda il comportamento della moto ancora non so molto, visto i lavori pesanti faccio una sorta di rodaggio, 2 pieni al minimo e poi piano piano vedrò come cambia, ma già l'allungo in 4 mi pare migliore.
    una cosa....ha cambiato rumore e mi sa che dovrò abbandonare i miei amati santee...

    0 Not allowed! Not allowed!
    "Le mosche non riposano mai perché la ***** è davvero tanta." Alda Merini

  10. #20
    L'avatar di stone.
    Data Registrazione
    20-04-2002
    Località
    Noto SICILY
    Messaggi
    5,043
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    vorrei sapere qual'è l'albero a camme indicato per un dyna 1340 ovviamente.
    ev23 o 27?

    siccome avete detto che per un softail è preferibile un tipo, volevo capire qual'è la differenza fra softail e dyna.
    grazie anticipatamente.

    0 Not allowed! Not allowed!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •