Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Qualche consiglio sulla mia nuova vecchia moto

  1. #1

    Data Registrazione
    18-01-2023
    LocalitÓ
    -
    Messaggi
    1
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito Qualche consiglio sulla mia nuova vecchia moto

    Ciao, ho acquistato qualche giorno fa una Sportster 1200 L del 2008; ora che l'ho portata a casa dovrei metterci giÓ su le mani per qualche aggiornamento.

    Come prima cosa dovrei montare il paramotore, acquistato su Motea. Dovrei avvitarlo alle due viti che si vedono nell'immagine sotto, il mi grosso dubbio Ŕ che queste tengono collegato il motore al telaio. Nel momento in cui le andassi a svitare mi rimane in mano tutto o vado tranquillo?

    https://ibb.co/C6554xD


    Altra cosa Ŕ che devo montare la luce sul portatarga laterale, che ne Ŕ sprovvisto. Il collegamento dei cavi come lo faccio, ovvero si riesce a trovare il cavo della luce targa originale?

    Ultima questione, per il momento, Ŕ come collegare il mantenitore di carica della batteria. Vorrei rimuoverla per capire di che batteria si tratta, dato che non vorrei che il mio caricatore non fosse adatto. Ad ogni modo, ho visto che il lavoro non Ŕ immediato. Ho trovato un connettore che Ŕ collegato alla batteria (immagini sotto) che per˛ non so so sia la predisposizione per il collegamento senza utilizzare i morsetti. Mi sapreste indicare di che cosa si tratta?


    https://ibb.co/yRWgvxV

    https://ibb.co/Vqfgfhr


    grazie mille del supporto,

    Marco

    0 Not allowed! Not allowed!

  2. #2
    Moderatore e gestore officina L'avatar di Benito1976
    Data Registrazione
    24-01-2009
    LocalitÓ
    East Rome
    Messaggi
    6,950
    Thumbs Up/Down
    Received: 55/1
    Given: 13/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcomiorini Visualizza Messaggio
    Ciao, ho acquistato qualche giorno fa una Sportster 1200 L del 2008; ora che l'ho portata a casa dovrei metterci giÓ su le mani per qualche aggiornamento.

    Come prima cosa dovrei montare il paramotore, acquistato su Motea. Dovrei avvitarlo alle due viti che si vedono nell'immagine sotto, il mi grosso dubbio Ŕ che queste tengono collegato il motore al telaio. Nel momento in cui le andassi a svitare mi rimane in mano tutto o vado tranquillo?

    https://ibb.co/C6554xD


    Altra cosa Ŕ che devo montare la luce sul portatarga laterale, che ne Ŕ sprovvisto. Il collegamento dei cavi come lo faccio, ovvero si riesce a trovare il cavo della luce targa originale?

    Ultima questione, per il momento, Ŕ come collegare il mantenitore di carica della batteria. Vorrei rimuoverla per capire di che batteria si tratta, dato che non vorrei che il mio caricatore non fosse adatto. Ad ogni modo, ho visto che il lavoro non Ŕ immediato. Ho trovato un connettore che Ŕ collegato alla batteria (immagini sotto) che per˛ non so so sia la predisposizione per il collegamento senza utilizzare i morsetti. Mi sapreste indicare di che cosa si tratta?


    https://ibb.co/yRWgvxV

    https://ibb.co/Vqfgfhr


    grazie mille del supporto,

    Marco
    Ciao Marco e benvenuto nella sezione officina
    Partiamo per ordine:
    1 - le due viti indicate tengono su se non ricordo male il raddrizzatore di corrente; le togli, metti il paramotore ma ti occorreranno penso delle viti con lo stesso passo in pollici, 1 cm pi¨ lunghe, sia per collegarti sopra che sotto;
    2 - mantenitore di carica; questo Ŕ un argomento di cui si Ŕ discusso molto e per consiglio usane uno veramente buono e con parsimonia perchŔ se non lo fai accorci di molto la vita della batteria con costi che ti lascio immaginare;
    3 - collegamento alla batteria; dalle foto tu hai giÓ un qualcosa collegato al positivo della batteria...probabilmente i cavi del mantenitore di carica del precedente proprietario o una presa per un collegamento ad una porta USB per ricaricare un cellulare... per togliere quell'accrocco senza far suonare la moto, si gira il quadro di accensione su on e si toglie il maxi fusibile da 40 ampere; poi si scollega prima il negativo, poi il positivo; nel rimonatare si fa il contrario, prima si riattacca il negativo poi il positivo
    Se hai bisogno di altre info siamo qui

    0 Not allowed! Not allowed!
    Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse (Appiano)
    La coerenza Ŕ quel qualcosa che spesso costa caro, ma ci rende diversi dai mezzi uomini

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •