Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Riva di Solto – Strada per Castro Itinerario ad anello da Endine Gaiano

  1. #1
    L'avatar di travel
    Data Registrazione
    12-09-2009
    Località
    -
    Messaggi
    6,833
    Thumbs Up/Down
    Received: 56/0
    Given: 3/0

    Predefinito Riva di Solto – Strada per Castro Itinerario ad anello da Endine Gaiano

    Piacevole giro in ogni stagione, altitudine contenuta entro 500 m.s.l.m. quindi molto adatto in inverno. Adatto a ogni livello di abilità. Superfici perlopiù asfaltate. Comprende un segmento sterrato di circa 1000 m..
    Lieto fine: Agriturismo da Oscar, Endine Gaiano













    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

    Presidente del Movimiento CDC

    MEMBRO FONDATORE DELLA CELLULA LOMBARDA "I CIUCIANEBIA"

  2. #2
    L'avatar di tigrotto
    Data Registrazione
    18-02-2011
    Messaggi
    1,134
    Thumbs Up/Down
    Received: 21/0
    Given: 4/0

    Predefinito

    Ammetto che non sono mai stato in zona, mi dovrò decidere un giorno a superare la linea gotica per un super giro.
    Luoghi eleganti e con tanto fascino.

    0 Not allowed! Not allowed!

  3. #3
    L'avatar di white sideburns
    Data Registrazione
    02-03-2014
    Località
    Romagna - Forlì
    Messaggi
    4,754
    Thumbs Up/Down
    Received: 112/0
    Given: 84/0

    Predefinito

    la nostra bistrattata Italia è davvero tutta bella ... chiaramente io in questa stagione invidio di più la tua Sicilia ma dappertutto abbiamo meraviglie

    0 Not allowed! Not allowed!
    il problema dell'estate è che il motociclista si confonde con chi ha la moto (motto del Moto Club Winter Bikers Faenza)

  4. #4
    Nos addicted
    Data Registrazione
    19-06-2008
    Messaggi
    7,808
    Thumbs Up/Down
    Received: 157/0
    Given: 582/3

    Predefinito



    questo qui, che poi allungo a piacere su strade diverse verso casa, è il giretto "triste" che riesco a fare la domenica pomeriggio quando moglie e bimbi mi danno le 2 ore d'aria.


    io però escludo la parte sterrata eh.

    bravo carlo! bella dritta per giretto easy.
    se posso, aggiungo la variante "di rientro" a bergamo dove si può fare la sponda bergamasca del lago e per non fare la statale dopo sarnico, si può variare in collina
    tra villongo-gandosso-grumello del monte oppure
    villongo-foresto sparso-san giovanni delle formiche e poi scendere a zandobbio o a entratico.

    oppure da lovere, spostarsi a Sovere salendo verso Clusone e poi si rientra a BG.

    su google maps le trovate facilmente.

    0 Not allowed! Not allowed!

  5. #5
    L'avatar di travel
    Data Registrazione
    12-09-2009
    Località
    -
    Messaggi
    6,833
    Thumbs Up/Down
    Received: 56/0
    Given: 3/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da the chemist Visualizza Messaggio
    https://i.imgflip.com/3a6uoi.jpg

    questo qui, che poi allungo a piacere su strade diverse verso casa, è il giretto "triste" che riesco a fare la domenica pomeriggio quando moglie e bimbi mi danno le 2 ore d'aria.


    io però escludo la parte sterrata eh.

    bravo carlo! bella dritta per giretto easy.
    se posso, aggiungo la variante "di rientro" a bergamo dove si può fare la sponda bergamasca del lago e per non fare la statale dopo sarnico, si può variare in collina
    tra villongo-gandosso-grumello del monte oppure
    villongo-foresto sparso-san giovanni delle formiche e poi scendere a zandobbio o a entratico.

    oppure da lovere, spostarsi a Sovere salendo verso Clusone e poi si rientra a BG.

    su google maps le trovate facilmente.
    Bravo! Bravo! posta l’itinerario! Questo è lo spirito del WebChapter! Condividere conoscenze ed esperienze per migliorare il nostro girovagare in moto


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

    Presidente del Movimiento CDC

    MEMBRO FONDATORE DELLA CELLULA LOMBARDA "I CIUCIANEBIA"

  6. #6
    Ci fai le stesse cose... L'avatar di FASTGABRY
    Data Registrazione
    20-08-2005
    Località
    tra pd e ve
    Messaggi
    59,734
    Thumbs Up/Down
    Received: 232/6
    Given: 0/0

    Predefinito

    Codesti cassi che bella strada quella sul lago

    Inviato dal mio Redmi Note 9S utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!
    Vivo per l' Ivo (e gs adv 1150) ...il resto ze fuffa

  7. #7
    Nos addicted
    Data Registrazione
    19-06-2008
    Messaggi
    7,808
    Thumbs Up/Down
    Received: 157/0
    Given: 582/3

    Predefinito

    mai condiviso mappe da google, boh ci provo.
    come nel giro indicato da @travel, con "base lovere", dicevo di alcune varianti possibili considerando di fare tutta la sponda del lago da lovere a sarnico e poi raggiungere bergamo.
    senza fare base da casa mia sulle mappe, ho tenuto come destinazione il concessionario HD Bergamo, dal quale poi è facilissimo raggiungere bergamo, la relativa superstrada, l'autostrada, mille altre mete.

    variante 1,
    da lovere, arrivate a sarnico, poi seguite la SP91 in direzione bergamo fino a villongo; invece che proseguire sulla SP91, prendete per Foresto Sparso (SP81). dopo 6-7 km ad un bivio con farmacia a sinistra e piccolo distributore (Esso ?) a sinistra, dovete prendere la salita a sinistra in direzione Zandobbio.
    proseguite su quella salita con 4 tornanti e salite ancora, resta sempre denomimata SP81 ma dovete poi seguire via barzetti e poi via san giovanni, che vi si presenta stretta e in mezzo a due ali di bosco, con due tornanti secchi in salita (in due con la ultra l'ho sempre fatta meno tranquillo e con timore reverenziale; in sportster da solo vado su liscio).
    il primo tornante è a dx, il secondo a sinistra.
    poi salite ancora fino a raggiungere la località di "san giovanni delle formiche".
    sull'angolo la ex casa degli alpini, girate a destra.
    proseguite sulla strada, 1 km circa, fino ad un bivio dove prendendo a sinistra sarete in discesa (via vago) verso zandobbio/selva di zandobbio.
    altra strada quasi di montagna con boscaglia ai lati, un paio di tornanti easy.
    una volta a selva di zandobbio seguite l'unica strada principale, avrete sulla destra le cave di zandobbio. da zandobbio raggiungete facilmente Trescore Balneario, nella parte bassa del paese, costeggiando le terme.

    --------------------------------------------------------------------------------------
    variante 2:
    come la precedente variante 1 fino a sarnico/villongo-foresto-san giovanni delle formiche.
    invece che prendere via vago in discesa verso zandobbio, dovete stare alti sulla destra, direzione per Entratico e seguire l'unica strada che vi si presenta.
    la strada non è larga, va fatta con calma, corre per la prima metà in piano o in leggera salita, ci sono alcune cascinette e case più da vacanza che da vita stabile, ci sono 2-3 curve strette, alcuni tratti in mezzo a boschi.
    la strada prende il nome di Via Corno, perchè poi nel secondo tratto dove inizia la discesa, si arriva nei pressi della "buca del corno", sentiero con meta turistica raggiungibile poi solo a piedi
    https://www.bucadelcorno.it/

    proprio dall'iniizo del sentiero per tale grotta, la discesa è ripida, in mezzo al bosco, la carreggiata però si allarga. alla fine della discesona vi trovate dei tornanti, non complicati eccetto il penultimo che è un gran cavatappi da fare con accortezza.
    poi si scende fino al confine dell'abitato di entratico e rientrate sulla statale SS42 della mendola (Via Nazionale) al confine di Trescore Balneario, località Fornaci


    dal bivio sopra foresto sparso, sono 5-6km di strada, la conoscono in pochi, oppure sicuramente la fanno in pochi. io mi ci fiondo spesso, moto incrociate: sempre quasi zero.
    la chiamo "la mia palestra di curve fuori casa", la mia strada quasi segreta, me la fecero scoprire un amico e Matteo, oggi presidente del gruppo "i santi" ma allora era ancora assistant director del brescia chapter (anno 2007/2008). al tempo aveva una heritage springer, ed andava su come una furia.
    da quel momento, nelle mie sfigate ore d'aria senza spostarmi troppo, faccio questa strada il 75-80% delle volte per rientrare dal lago se passo da sarnico.
    l'ho fatta fare anche ad un run del BG chapter, mi mandarono a cagare in diversi, per via dell'ultmo cavatappi .

    un paio di foto scattate su questa strada




    -----------------------------------------------------
    variante 3, da sarnico;
    Sarnico, SP91, Villongo, alla rotondona di uscita dal paese in direzione Credaro/Castelli Calepio, bisogna prendere la sinistra e poi quasi subito entrare a destra, direzione Gandosso.
    si passa nella zona ind.le di villongo al confine con Credaro; la strada è la SP82.
    si procede poi in salita seguendo la strada principale. alcuni tratti più stretti, un paio di tornanti larghi a salire.
    arrivati in cima al confine con Gandosso, si gira a sinistra ed inizia la discesa verso Grumello del Monte, discesa larga, ci si fà prendere la mano ma resta pericoloso il lato destro perchè ai piedi della collina c'è un fossato artificiale in cemento.
    si scende con discreto panorama, per un paio di km, tra vigneti a destra e pini di una tipologia che ricorda il pino marittimo.
    scesi a grumello del monte, da lì è facile riprendere la statale e seguire le mille frecce "bergamo" per tornare verso casa o dovunque insomma.


    -------------------------------------------------------------------------
    variante Lovere-Sovere-Clusone
    per chi dal lago di Iseo, Lovere come punta nord, non volesse fare o rifare la sponda del lago, può optare per fare un pezzo di val borlezza (SP53); comoda, larga, panorama piacevole a salire verso la val seriana.
    da lovere a clusone sono boh, 16 km se non sbaglio.
    da clusone poi potete a vostra volta, salire verso il passo della presolana, scendere verso la bassa valle seriana e bergamo.

    ----------------------------------------------------------
    ma ce ne sarebbero tante altre di varianti.
    appunto quando ho il giretto libero del sabato pomeriggio o domenica pomeriggio, in base al tempo, si possono unire i vari tratti, farne alcuni, girarli al contrario, scavallare da una valle all'altra.
    vivendo nella prima cerchia esterna est di bergamo, ci sono davvero mille modi per passare quelle 2 ore. se poi sono 3 meglio ancora. se sono 4 allora ci si spinge in montagna più alta o verso la prima parte del garda bresciano.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di the chemist; 09-12-2022 alle 20:18

  8. #8
    L'avatar di travel
    Data Registrazione
    12-09-2009
    Località
    -
    Messaggi
    6,833
    Thumbs Up/Down
    Received: 56/0
    Given: 3/0

    Predefinito Riva di Solto – Strada per Castro Itinerario ad anello da Endine Gaiano

    Citazione Originariamente Scritto da the chemist Visualizza Messaggio
    mai condiviso mappe da google, boh ci provo.
    come nel giro indicato da @travel, con "base lovere", dicevo di alcune varianti possibili considerando di fare tutta la sponda del lago da lovere a sarnico e poi raggiungere bergamo.
    senza fare base da casa mia sulle mappe, ho tenuto come destinazione il concessionario HD Bergamo, dal quale poi è facilissimo raggiungere bergamo, la relativa superstrada, l'autostrada, mille altre mete.

    variante 1,
    da lovere, arrivate a sarnico, poi seguite la SP91 in direzione bergamo fino a villongo; invece che proseguire sulla SP91, prendete per Foresto Sparso (SP81). dopo 6-7 km ad un bivio con farmacia a sinistra e piccolo distributore (Esso ?) a sinistra, dovete prendere la salita a sinistra in direzione Zandobbio.
    proseguite su quella salita con 4 tornanti e salite ancora, resta sempre denomimata SP81 ma dovete poi seguire via barzetti e poi via san giovanni, che vi si presenta stretta e in mezzo a due ali di bosco, con due tornanti secchi in salita (in due con la ultra l'ho sempre fatta meno tranquillo e con timore reverenziale; in sportster da solo vado su liscio).
    il primo tornante è a dx, il secondo a sinistra.
    poi salite ancora fino a raggiungere la località di "san giovanni delle formiche".
    sull'angolo la ex casa degli alpini, girate a destra.
    proseguite sulla strada, 1 km circa, fino ad un bivio dove prendendo a sinistra sarete in discesa (via vago) verso zandobbio/selva di zandobbio.
    altra strada quasi di montagna con boscaglia ai lati, un paio di tornanti easy.
    una volta a selva di zandobbio seguite l'unica strada principale, avrete sulla destra le cave di zandobbio. da zandobbio raggiungete facilmente Trescore Balneario, nella parte bassa del paese, costeggiando le terme.
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    --------------------------------------------------------------------------------------
    variante 2:
    come la precedente variante 1 fino a sarnico/villongo-foresto-san giovanni delle formiche.
    invece che prendere via vago in discesa verso zandobbio, dovete stare alti sulla destra, direzione per Entratico e seguire l'unica strada che vi si presenta.
    la strada non è larga, va fatta con calma, corre per la prima metà in piano o in leggera salita, ci sono alcune cascinette e case più da vacanza che da vita stabile, ci sono 2-3 curve strette, alcuni tratti in mezzo a boschi.
    la strada prende il nome di Via Corno, perchè poi nel secondo tratto dove inizia la discesa, si arriva nei pressi della "buca del corno", sentiero con meta turistica raggiungibile poi solo a piedi
    https://www.bucadelcorno.it/

    proprio dall'iniizo del sentiero per tale grotta, la discesa è ripida, in mezzo al bosco, la carreggiata però si allarga. alla fine della discesona vi trovate dei tornanti, non complicati eccetto il penultimo che è un gran cavatappi da fare con accortezza.
    poi si scende fino al confine dell'abitato di entratico e rientrate sulla statale SS42 della mendola (Via Nazionale) al confine di Trescore Balneario, località Fornaci
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0

    dal bivio sopra foresto sparso, sono 5-6km di strada, la conoscono in pochi, oppure sicuramente la fanno in pochi. io mi ci fiondo spesso, moto incrociate: sempre quasi zero.
    la chiamo "la mia palestra di curve fuori casa", la mia strada quasi segreta, me la fecero scoprire un amico e Matteo, oggi presidente del gruppo "i santi" ma allora era ancora assistant director del brescia chapter (anno 2007/2008). al tempo aveva una heritage springer, ed andava su come una furia.
    da quel momento, nelle mie sfigate ore d'aria senza spostarmi troppo, faccio questa strada il 75-80% delle volte per rientrare dal lago se passo da sarnico.
    l'ho fatta fare anche ad un run del BG chapter, mi mandarono a cagare in diversi, per via dell'ultmo cavatappi .

    un paio di foto scattate su questa strada
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0

    -----------------------------------------------------
    variante 3, da sarnico;
    Sarnico, SP91, Villongo, alla rotondona di uscita dal paese in direzione Credaro/Castelli Calepio, bisogna prendere la sinistra e poi quasi subito entrare a destra, direzione Gandosso.
    si passa nella zona ind.le di villongo al confine con Credaro; la strada è la SP82.
    si procede poi in salita seguendo la strada principale. alcuni tratti più stretti, un paio di tornanti larghi a salire.
    arrivati in cima al confine con Gandosso, si gira a sinistra ed inizia la discesa verso Grumello del Monte, discesa larga, ci si fà prendere la mano ma resta pericoloso il lato destro perchè ai piedi della collina c'è un fossato artificiale in cemento.
    si scende con discreto panorama, per un paio di km, tra vigneti a destra e pini di una tipologia che ricorda il pino marittimo.
    scesi a grumello del monte, da lì è facile riprendere la statale e seguire le mille frecce "bergamo" per tornare verso casa o dovunque insomma.

    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    -------------------------------------------------------------------------
    variante Lovere-Sovere-Clusone
    per chi dal lago di Iseo, Lovere come punta nord, non volesse fare o rifare la sponda del lago, può optare per fare un pezzo di val borlezza (SP53); comoda, larga, panorama piacevole a salire verso la val seriana.
    da lovere a clusone sono boh, 16 km se non sbaglio.
    da clusone poi potete a vostra volta, salire verso il passo della presolana, scendere verso la bassa valle seriana e bergamo.
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    ----------------------------------------------------------
    ma ce ne sarebbero tante altre di varianti.
    appunto quando ho il giretto libero del sabato pomeriggio o domenica pomeriggio, in base al tempo, si possono unire i vari tratti, farne alcuni, girarli al contrario, scavallare da una valle all'altra.
    vivendo nella prima cerchia esterna est di bergamo, ci sono davvero mille modi per passare quelle 2 ore. se poi sono 3 meglio ancora. se sono 4 allora ci si spinge in montagna più alta o verso la prima parte del garda bresciano.

    Grazie per le dritte!
    E per posti dove fermarsi per pranzo? Consigli?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di travel; 11-12-2022 alle 21:51
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

    Presidente del Movimiento CDC

    MEMBRO FONDATORE DELLA CELLULA LOMBARDA "I CIUCIANEBIA"

  9. #9
    Nos addicted
    Data Registrazione
    19-06-2008
    Messaggi
    7,808
    Thumbs Up/Down
    Received: 157/0
    Given: 582/3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da travel Visualizza Messaggio

    Grazie per le dritte!
    E per posti dove fermarsi per pranzo? Consigli?
    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    uhm...ormai quando mi danno le 2 ore d'aria non mi fermo nemmeno a prendere il caffè
    al massimo in estate un gelato a villongo o sarnico sul lago.

    grumello del monte: agritour "la beccaccia", è a mezza collina, salendo o scendendo dalla variante di gandosso che ho indicato sopra.

    sarnico e lovere: non saprei proprio, sorry.
    ma se ti sposti di poco, a clusane d'iseo:
    trattoria "al porto"; osteria "pane al sale";
    se vuoi variare ulteriormente e fai il giro di sarnico-paratico-clusane-iseo-cremignane-timoline, verso erbusco-rovato,
    a Provaglio d'Iseo c'è la "trattoria pane e vino" (via stazione vecchia). ho un cliente lì attaccato.
    non è tanto distante da azienda Berlucchi, dal golf club di franciacorta e dalla discoteca Number One

    Iseo: agritour "al forest". unico difetto è un pò in chiulo ai lupi perchè devi salire in collina con una strada non proprio splendida...

    carobbio degli angeli, loc. Cicola (è sulla SP91 che rientra dal lago d'iseo verso bergamo est): ristorante "hosteria del vapore"

    EDIT:
    ah ecco, a Rovetta, prosciutteria da Edo e Giuly.
    ex socio del BG chapter, persone splendide.
    https://www.tripadvisor.it/Restauran..._Lombardy.html

    0 Not allowed! Not allowed!

  10. #10
    L'avatar di roadkingpurple
    Data Registrazione
    11-05-2012
    Località
    Bèrghem de höta ✌
    Messaggi
    6,547
    Thumbs Up/Down
    Received: 37/1
    Given: 22/1

    Predefinito

    bel giro

    giro che faccio per inaugurare l'anno il primo di ogni anno se il tempo lo permette

    0 Not allowed! Not allowed!
    pota ciao neh Gianki
    QdL crew & membro della Cellula Lombarda "I Ciucianebia"

    Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero. (Aristotele)
    fat boy 1340 FLSTF"97 / heritage springer 1340 FLSTS"97 / vespa 125 VNB3 T"62 / GS R1200"11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •