Pagina 4 di 5 PrimaPrima 1 2 3 4 5 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 41

Discussione: Action Cam

  1. #31
    L'avatar di MagNETo
    Data Registrazione
    14-07-2008
    Località
    Tra Veneto e Toscana
    Messaggi
    10,004
    Thumbs Up/Down
    Received: 334/4
    Given: 5/0

    Predefinito

    Basta investire un mezzo testone in una Insta360 X2 o One Rs e lei riprende tutto quello che accade attorno a 360 gradi, cosa mostrare nel video lo decidi dopo in fase di editing. Per le action cam il recording a 360 gradi è un game changer assoluto, sto mettendo via i soldini per cambiare la mia pur valida GoPro Session con una Insta360.
    La differenza tra GoPro-Insta360-Dji e le cinesi economiche è soprattutto nel software di editing, stabilizzazione, horizon lock e altre funzionalità che soprattutto in ambienti molto dinamici cambiano la qualità del video finale in modo determinante

    1 Not allowed! Not allowed!
    Be a simple kind of man
    Orgogliosamente BIFOLCO

  2. #32
    L'avatar di Ronfo
    Data Registrazione
    24-06-2008
    Località
    Aosta
    Messaggi
    13,423
    Thumbs Up/Down
    Received: 203/6
    Given: 77/0

    Predefinito

    C'è uno qui del forum che ha anche messo dei video a 360 gradi ma non ricordo più chi sia.

    0 Not allowed! Not allowed!
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

    Inviato dal mio Brondi Interstellar 9000

  3. #33

    Data Registrazione
    21-04-2022
    Località
    -
    Messaggi
    456
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/0
    Given: 398/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tigrotto Visualizza Messaggio
    Il video dura 30 minuti, racconta il viaggio con vari capitoli legati alle tappe fatte.
    Questa é la chiusura con un flashback in bianco e nero dei momenti più importanti.
    Grazie per i commenti
    Figurati, probabilmente avrei apprezzato maggiormente il video intero allora.
    Però anche qui sono gusti, infatti su youtube i video sono generalmente corti apposta, perchè di solito i lunghi non piacciono.
    E non vengono guardati.

    0 Not allowed! Not allowed!
    °°°La tolleranza arriverà ad un tale livello che alle persone intelligenti sarà vietato fare qualsiasi riflessione per non offendere gli imbecilli.°°°

  4. #34

    Data Registrazione
    21-04-2022
    Località
    -
    Messaggi
    456
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/0
    Given: 398/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MagNETo Visualizza Messaggio
    Basta investire un mezzo testone in una Insta360 X2 o One Rs e lei riprende tutto quello che accade attorno a 360 gradi, cosa mostrare nel video lo decidi dopo in fase di editing. Per le action cam il recording a 360 gradi è un game changer assoluto, sto mettendo via i soldini per cambiare la mia pur valida GoPro Session con una Insta360.
    A me invece i video a 360 non piacciono, li trovo innaturali e anche a livello estetico non mi dicono nulla.
    Anzi mi danno quasi "fastidio".
    Non li guardo nemmeno se sono fatti in quel modo, e non ci penso minimamente a volerne fare io stesso.
    Secondo me è una moda che passerà in pochi anni, al pari di quanto successo con il cinema 3D.
    Il bello di fotografia e quindi cinema, sta nella scelta dell inquadratura, del campo, della luce etc. etc.
    Ora i termini tecnici precisi non li ricordo, e sopra non so quanto sia riuscito a spiegarmi, ma cmq sono cose che con la 360 si perdono.
    E assieme a loro si perde tutto il fascino e la bellezza che possono dare.

    Citazione Originariamente Scritto da MagNETo Visualizza Messaggio
    La differenza tra GoPro-Insta360-Dji e le cinesi economiche è soprattutto nel software di editing, stabilizzazione, horizon lock e altre funzionalità che soprattutto in ambienti molto dinamici cambiano la qualità del video finale in modo determinante
    Oltre che di editing io direi anche di ripresa proprio.
    Come dici in ambienti dinamici, la messa a fuoco, regolazione della luce, del contrasto, la stabilizzazione il punto focale e tutto l'insieme non è cosa per nulla semplice.
    E tra le stesse versioni di gopro l'evoluzione dovrebbe essere evidente in tal senso.
    Magari volevi dire la stessa cosa, però tu hai nominato l'editing, che appunto viene dopo, a ripresa fatta.
    Mentre il grosso del lavoro deve essere fatto in ripresa proprio, se sbagli quella non c'è editing che possa portare a buoni risultati.
    Ad ogni modo la differenza maggiore sta appunto nel software di gopro e prodotti di alta gamma, che sia in ripresa che in editing fanno rendere le lenti e i sensori al meglio.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di Merc; 18-08-2022 alle 17:12
    °°°La tolleranza arriverà ad un tale livello che alle persone intelligenti sarà vietato fare qualsiasi riflessione per non offendere gli imbecilli.°°°

  5. #35

    Data Registrazione
    21-04-2022
    Località
    -
    Messaggi
    456
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/0
    Given: 398/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da the chemist Visualizza Messaggio
    anche a me in realtà.
    infatti su giri e tratti lunghi ho sempre messo la go Pro su manubrio o paramotore.
    all'inizio montato sul casco la ventosa , ma quella era enorme come ingombri.
    la basetta adesiva l'ho praticamente messa solo su un dmd aperto,casco che uso solo per giretti random
    e brevi.
    In che senso vi da noia?
    Per il peso, per che motivi?
    Non riesco a capire non avendola mai usata.

    0 Not allowed! Not allowed!
    °°°La tolleranza arriverà ad un tale livello che alle persone intelligenti sarà vietato fare qualsiasi riflessione per non offendere gli imbecilli.°°°

  6. #36
    L'avatar di MagNETo
    Data Registrazione
    14-07-2008
    Località
    Tra Veneto e Toscana
    Messaggi
    10,004
    Thumbs Up/Down
    Received: 334/4
    Given: 5/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Merc Visualizza Messaggio
    A me invece i video a 360 non piacciono, li trovo innaturali e anche a livello estetico non mi dicono nulla.
    Anzi mi danno quasi "fastidio".
    Non li guardo nemmeno se sono fatti in quel modo, e non ci penso minimamente a volerne fare io stesso.
    Secondo me è una moda che passerà in pochi anni, al pari di quanto successo con il cinema 3D.
    Il bello di fotografia e quindi cinema, sta nella scelta dell inquadratura, del campo, della luce etc. etc.
    Ora i termini tecnici precisi non li ricordo, e sopra non so quanto sia riuscito a spiegarmi, ma cmq sono cose che con la 360 si perdono...
    Il FOV lo scegli in fase di post produzione, un video 360 può essere prodotto con visuale a 90-120° e risulta del tutto indistinguibile da uno girato con action cam tradizionale, oppure con fov più ampio per dare effetti grandangolari. La differenza è che scelta inquadratura e addirittura formato (16/9, 9/16, 1/1, 4/3 ecc ecc) le puoi fare con calma sulla app invece che mentre guidi. Pensa solo all'active tracking che permette in post produzione di seguire un soggetto tenendolo sempre al centro dell'inquadratura senza spostare la telecamera.
    Praticamente hai un file sorgente che riporta una visuale sferica a 360° ma come "ritagliarla" per trasformarla in una porzione piana riproducibile su video è totalmente a tua scelta, ovviamente più è piccola la porzione selezionata (fov) più naturale sarà il risultato, più è grande più sarà deformata e innaturale. Non esiste un "video 360" quello che vedi è solo il risultato delle scelte dell'editor.

    1 Not allowed! Not allowed!
    Be a simple kind of man
    Orgogliosamente BIFOLCO

  7. #37
    Nos addicted
    Data Registrazione
    19-06-2008
    Messaggi
    7,225
    Thumbs Up/Down
    Received: 99/0
    Given: 360/3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Merc Visualizza Messaggio
    In che senso vi da noia?
    Per il peso, per che motivi?
    Non riesco a capire non avendola mai usata.
    come dicevo la mia prima, ancora attiva, è una GoPro Hero Motorsport, sicuramente più pesante e ingombrante rispetto alle gopro successive (diciamo dalla gopro hero-3 in poi)
    quindi ai miei esordi con le GoPro, pur corredato da un sfilza di attacchi possibili, la posizione sul casco alla lunga mi dava fastidio. intanto perchè stupidamente per non rovinare il casco, non usavo le basette adesive ma montavo la ventosa.
    sembravo la macchina di google maps, quella che gira a fare le foto alle strade, con quel catafalco sul tetto.
    poi amen la colla sui caschi e ho iniziato ad usare gli attacchi adesivi. molto meglio, ma ingombro e peso restavano.
    la cosa l'ho migliorata molto quando comprai la Hero-3, più leggera, limata nella dimensioni.
    in moto ho provato anche il wrist mount (al polso), ma boh, inquadrature a cacchio e video bruttini.
    poi ho provato il chest mount sul torace, bellissimo nel rafting o in moto d'acqua, ma in moto "Ni", buono solo sulla sportster per inqudrare la strada, altrimenti sul fatboy vedevi più serbatoio e fanale che altro. e sulla ultra avere la gopro sul petto, ehm, serve a un caxxo.
    quindi alla fine, che fosse la gopro hero-1 o la più leggera hero-3, ho sempre preferito attaccarla al manubrio.
    meno inquadrature fantasiose ma almeno si vede bene la strada, le curve, i panorami che ci si trova davanti eccetera.
    o, sul fatboy soprattutto, al paramotore, in basso. nelle curve e pieghe hai l'asfalto inquadrato vicinissimo, con la proiezione comunque di cosa c'è dopo/davanti. e se l'audio registra le pedane grattate, ancora più divertente.
    esempi:
    forcella sportster, gopro girata verso di me


    manubrio fatboy


    paramotore fatboy


    1 Not allowed! Not allowed!

  8. #38
    Fastgabry Mona L'avatar di Fat King
    Data Registrazione
    05-10-2011
    Località
    Varazze, dove il mare è tutto a chiazze
    Messaggi
    3,270
    Thumbs Up/Down
    Received: 126/3
    Given: 308/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da the chemist Visualizza Messaggio
    come dicevo la mia prima, ancora attiva, è una GoPro Hero Motorsport, sicuramente più pesante e ingombrante rispetto alle gopro successive (diciamo dalla gopro hero-3 in poi)
    quindi ai miei esordi con le GoPro, pur corredato da un sfilza di attacchi possibili, la posizione sul casco alla lunga mi dava fastidio. intanto perchè stupidamente per non rovinare il casco, non usavo le basette adesive ma montavo la ventosa.
    sembravo la macchina di google maps, quella che gira a fare le foto alle strade, con quel catafalco sul tetto.
    poi amen la colla sui caschi e ho iniziato ad usare gli attacchi adesivi. molto meglio, ma ingombro e peso restavano.
    la cosa l'ho migliorata molto quando comprai la Hero-3, più leggera, limata nella dimensioni.
    in moto ho provato anche il wrist mount (al polso), ma boh, inquadrature a cacchio e video bruttini.
    poi ho provato il chest mount sul torace, bellissimo nel rafting o in moto d'acqua, ma in moto "Ni", buono solo sulla sportster per inqudrare la strada, altrimenti sul fatboy vedevi più serbatoio e fanale che altro. e sulla ultra avere la gopro sul petto, ehm, serve a un caxxo.
    quindi alla fine, che fosse la gopro hero-1 o la più leggera hero-3, ho sempre preferito attaccarla al manubrio.
    meno inquadrature fantasiose ma almeno si vede bene la strada, le curve, i panorami che ci si trova davanti eccetera.
    o, sul fatboy soprattutto, al paramotore, in basso. nelle curve e pieghe hai l'asfalto inquadrato vicinissimo, con la proiezione comunque di cosa c'è dopo/davanti. e se l'audio registra le pedane grattate, ancora più divertente.
    esempi:
    forcella sportster, gopro girata verso di me
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0

    manubrio fatboy
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0

    paramotore fatboy
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    Smettila di rivangare il favoloso Fat Boy giallo
    Ti fai del male da solo inutilmente !!!!!!!

    Inviato dal mio SM-A528B utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!


    Non sono omofobo: ho un sacco di amici harleysti bulicci .....

  9. #39
    Nos addicted
    Data Registrazione
    19-06-2008
    Messaggi
    7,225
    Thumbs Up/Down
    Received: 99/0
    Given: 360/3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fat King Visualizza Messaggio
    Smettila di rivangare il favoloso Fat Boy giallo
    Ti fai del male da solo inutilmente !!!!!!!
    Inviato dal mio SM-A528B utilizzando Tapatalk
    ah ah ah ah.
    aiuta a distrarsi dal resto dai casini.

    0 Not allowed! Not allowed!

  10. #40
    L'avatar di Ronfo
    Data Registrazione
    24-06-2008
    Località
    Aosta
    Messaggi
    13,423
    Thumbs Up/Down
    Received: 203/6
    Given: 77/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da the chemist Visualizza Messaggio
    come dicevo la mia prima, ancora attiva, è una GoPro Hero Motorsport, sicuramente più pesante e ingombrante rispetto alle gopro successive (diciamo dalla gopro hero-3 in poi)
    quindi ai miei esordi con le GoPro, pur corredato da un sfilza di attacchi possibili, la posizione sul casco alla lunga mi dava fastidio. intanto perchè stupidamente per non rovinare il casco, non usavo le basette adesive ma montavo la ventosa.
    sembravo la macchina di google maps, quella che gira a fare le foto alle strade, con quel catafalco sul tetto.
    poi amen la colla sui caschi e ho iniziato ad usare gli attacchi adesivi. molto meglio, ma ingombro e peso restavano.
    la cosa l'ho migliorata molto quando comprai la Hero-3, più leggera, limata nella dimensioni.
    in moto ho provato anche il wrist mount (al polso), ma boh, inquadrature a cacchio e video bruttini.
    poi ho provato il chest mount sul torace, bellissimo nel rafting o in moto d'acqua, ma in moto "Ni", buono solo sulla sportster per inqudrare la strada, altrimenti sul fatboy vedevi più serbatoio e fanale che altro. e sulla ultra avere la gopro sul petto, ehm, serve a un caxxo.
    quindi alla fine, che fosse la gopro hero-1 o la più leggera hero-3, ho sempre preferito attaccarla al manubrio.
    meno inquadrature fantasiose ma almeno si vede bene la strada, le curve, i panorami che ci si trova davanti eccetera.
    o, sul fatboy soprattutto, al paramotore, in basso. nelle curve e pieghe hai l'asfalto inquadrato vicinissimo, con la proiezione comunque di cosa c'è dopo/davanti. e se l'audio registra le pedane grattate, ancora più divertente.
    esempi:
    forcella sportster, gopro girata verso di me
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0

    manubrio fatboy
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0

    paramotore fatboy
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    https://lh3.googleusercontent.com/pw...-no?authuser=0
    Anche per me, come nel mio primo filmino sopra dell'FTM run, del Gran San Bernardo e delle gorges Daluis, le posizioni più belle sono quelle sul manubrio che si vede il faro e laterale bassa dove si vede il parafango che accentua la sensazione di velocità.

    1 Not allowed! Not allowed!
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

    Inviato dal mio Brondi Interstellar 9000

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •