Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Eroica in moto

  1. #1
    L'avatar di Zio Riccardo
    Data Registrazione
    11-07-2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,832
    Thumbs Up/Down
    Received: 18/0
    Given: 20/0

    Predefinito Eroica in moto

    Mi auguro, per chi farà l’eroica, che non troverà questo fondo


    0 Not allowed! Not allowed!
    CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"
    OUMUAMUA

  2. #2
    Ci fai le stesse cose... L'avatar di FASTGABRY
    Data Registrazione
    20-08-2005
    Località
    tra pd e ve
    Messaggi
    58,782
    Thumbs Up/Down
    Received: 189/6
    Given: 0/0

    Predefinito

    Mamma mia..non vedo ora di fare spuntino a bagno vigno..e non avere la polvere pure sulle mutande

    0 Not allowed! Not allowed!
    Vivo per l' Ivo (e gs adv 1150) ...il resto ze fuffa

  3. #3
    L'avatar di liv81
    Data Registrazione
    08-11-2010
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    11,263
    Thumbs Up/Down
    Received: 57/6
    Given: 6/1

    Predefinito

    no no non fa per me e neppure per il mio TT, troppo fango, il mio max è scendere dal marciapiede.

    0 Not allowed! Not allowed!

  4. #4
    L'avatar di losvizzero
    Data Registrazione
    22-01-2009
    Località
    san giorgio monferrato
    Messaggi
    1,701
    Thumbs Up/Down
    Received: 9/0
    Given: 24/1

    Predefinito

    fatta un amico l'anno scorso con GS .... ha detto che è stata una rottura di palle infinita .... la moglie seduta dietro voleva spararsi

    0 Not allowed! Not allowed!

  5. #5
    L'avatar di kawadent
    Data Registrazione
    04-04-2022
    Località
    Siena-
    Messaggi
    93
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da losvizzero Visualizza Messaggio
    fatta un amico l'anno scorso con GS .... ha detto che è stata una rottura di palle infinita .... la moglie seduta dietro voleva spararsi
    quindi qualcosa di positivo era venuto fuori

    0 Not allowed! Not allowed!

  6. #6
    L'avatar di williamb
    Data Registrazione
    06-02-2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    313
    Thumbs Up/Down
    Received: 45/0
    Given: 23/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kawadent Visualizza Messaggio
    quindi qualcosa di positivo era venuto fuori

    0 Not allowed! Not allowed!

  7. #7
    L'avatar di ste71
    Data Registrazione
    14-12-2006
    Località
    A ovest di Paperino
    Messaggi
    5,843
    Thumbs Up/Down
    Received: 10/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zio Riccardo Visualizza Messaggio
    Mi auguro, per chi farà l’eroica, che non troverà questo fondo

    Le strade del percorso "ufficiale" - così come moltissime altre strade bianche in provincia di Siena - fanno parte di una tradizione e vengono preservate così come sono. Sono strade aperte alla circolazione a tutti gli effetti, segnate sulle mappe stradali, e percorribili senza particolari problemi in ogni periodo dell'anno. Hanno fondo duro e ben battuto e anche in caso di acquazzone, il fondo mantiene sempre caratteristiche di percorribilità.

    Ma il terreno tutto attorno è argilloso, e quando si inzuppa d'acqua diventa una melma infernale che si attacca a tutto (guidatore incluso), molto simile a quello del video.
    La foto sotto è stata scattata a 50m dal percorso ufficiale, su un sentiero normalmente percorso da trattori. 50m sono bastati a ridurre la mia moto così. Fuori dal sentiero sarebbe stato anche peggio.





    Citazione Originariamente Scritto da losvizzero Visualizza Messaggio
    fatta un amico l'anno scorso con GS .... ha detto che è stata una rottura di palle infinita .... la moglie seduta dietro voleva spararsi
    A me non viene mai a noia, l'ho fatto tante volte con moto di ogni tipo, in bici, in tante varianti diverse.... però mi rendo conto che per molti possa essere noioso, soprattutto con un passeggero dietro che si lamenta.
    Per questo motivo il giro che è stato proposto in altra sezione e che facciamo sabato, è stato "epurato" dei tratti di strada bianca un po' più monotoni e con i paesaggi meno piacevoli, a vantaggio di tratti stradali scorrevoli e molto belli da guidare. Restano comunque alcuni tratti di strada bianca che hanno un fascino tutto particolare.

    Ormai la popolarità di questo tipo di percorso è tale che non solo l'Eroica originale (quella di Gaiole) si è moltiplicata in una serie di varianti nella stessa zona, ma è stata esportata anche in altre parti di Italia (Dolomiti, Gran Sasso, Prosecco) ma anche in altri paesi del mondo.
    Alla base c'è sempre il movimento cicloturistico, che poi genera un percorso permanente adatto anche alle moto.

    https://eroica.cc/it/eroica-cc/eventi

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ora che sapevo tutte le risposte, mi hanno cambiato le domande.

  8. #8
    sono impavido... e anche un po' abelinato L'avatar di MR HARLEY
    Data Registrazione
    14-11-2009
    Località
    Torino/NewYork/Londra/San Paolo/New Delhi/Singapore
    Messaggi
    11,402
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/1
    Given: 5/2

    Predefinito

    posso dire? a me sono queste le cose che piacciono di più. Ad esempio quando andavo a sciare.... si non riesco a superare la paura di non essermi accorto di surfare sopra un lago ghiacciato, da solo in mezzo al niente e dopo aver ripreso dopo tanto tempo esser caduto ( per colpa della mia NON PREPARAZIONE PRESCIISTICA) ed essermio fatto veramente male alla schiena.... bene.. prima di questo io adoravo fare solo fuori pista, tirandomi giu dalla seggiovia prima dell'arrivo e buttarmi ovunque.. non torppo distante dalle piste (a volte non ci riuscivo però) . Il gusto era ammazzarmi a tirarmi fuori dalla neve fino alla vita, rotolare.. mai veloce, mai supersalti, solo passare dove nessuno era passato, con la giusta velocità.... ecco. per me era questo andar a sciare... quindi.. questo video mi rappresenta moltissimo

    0 Not allowed! Not allowed!
    Con la molla davanti è più facile a fare su e giù

  9. #9
    L'avatar di Ronfo
    Data Registrazione
    24-06-2008
    Località
    Aosta
    Messaggi
    13,389
    Thumbs Up/Down
    Received: 200/6
    Given: 76/0

    Predefinito






    0 Not allowed! Not allowed!
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

    Inviato dal mio Brondi Interstellar 9000

  10. #10

    Data Registrazione
    20-10-2016
    Località
    -
    Messaggi
    593
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ste71 Visualizza Messaggio
    Le strade del percorso "ufficiale" - così come moltissime altre strade bianche in provincia di Siena - fanno parte di una tradizione e vengono preservate così come sono. Sono strade aperte alla circolazione a tutti gli effetti, segnate sulle mappe stradali, e percorribili senza particolari problemi in ogni periodo dell'anno. Hanno fondo duro e ben battuto e anche in caso di acquazzone, il fondo mantiene sempre caratteristiche di percorribilità.

    Ma il terreno tutto attorno è argilloso, e quando si inzuppa d'acqua diventa una melma infernale che si attacca a tutto (guidatore incluso), molto simile a quello del video.
    La foto sotto è stata scattata a 50m dal percorso ufficiale, su un sentiero normalmente percorso da trattori. 50m sono bastati a ridurre la mia moto così. Fuori dal sentiero sarebbe stato anche peggio.

    https://i.ibb.co/CBhxj60/IMG-20150104-105320.jpg





    A me non viene mai a noia, l'ho fatto tante volte con moto di ogni tipo, in bici, in tante varianti diverse.... però mi rendo conto che per molti possa essere noioso, soprattutto con un passeggero dietro che si lamenta.
    Per questo motivo il giro che è stato proposto in altra sezione e che facciamo sabato, è stato "epurato" dei tratti di strada bianca un po' più monotoni e con i paesaggi meno piacevoli, a vantaggio di tratti stradali scorrevoli e molto belli da guidare. Restano comunque alcuni tratti di strada bianca che hanno un fascino tutto particolare.

    Ormai la popolarità di questo tipo di percorso è tale che non solo l'Eroica originale (quella di Gaiole) si è moltiplicata in una serie di varianti nella stessa zona, ma è stata esportata anche in altre parti di Italia (Dolomiti, Gran Sasso, Prosecco) ma anche in altri paesi del mondo.
    Alla base c'è sempre il movimento cicloturistico, che poi genera un percorso permanente adatto anche alle moto.

    https://eroica.cc/it/eroica-cc/eventi

    Ciao e buona serata ho prenotato un hotel per fare il 29 maggio l'eroica montalcino, conosci per caso un percorso da fare in moto, non proprio quello dei ciclisti ma vicino.
    il mio interesse è guardarmi un po' la corsa girare in moto e mangiare e bere in abbondanza
    Grazie

    0 Not allowed! Not allowed!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •