Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1 2 3 4 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

Discussione: Aggiunta radiatore olio

  1. #11

    Data Registrazione
    03-08-2020
    Messaggi
    108
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/2
    Given: 1/0

    Predefinito

    per gli scoppiettii in fase di rilascio basta occludere parzialmente con del nastro americano la presa d'aria della cassa del filtro tanto quanto basta a ridurre l'immissione di aria all'aspirazione...

    -1 Not allowed! Not allowed!

  2. #12
    Moderatore e gestore officina L'avatar di Benito1976
    Data Registrazione
    24-01-2009
    Località
    East Rome
    Messaggi
    6,668
    Thumbs Up/Down
    Received: 27/0
    Given: 3/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gasgas Visualizza Messaggio
    ottimo, sto facendo tutto al contrario allora... candele ho appena messo quelle all' iridio, olio sono passato dal minerale sconosciuto, al sintetico motul 7100, che cambio al più presto, totalmente avendo preso scavenger, con mobil 1 4t racing, spero almeno che questo sia buono . per la carburazione metto sicuro la fuelpak 3 e carico mappa specifica per v&h corti con filtro, poi vedrò di fare autotunig... grazie mille delle dritte. eventualmente quali candele mettere? hd quali?


    Inviato dal mio ASUS_I003DD utilizzando Tapatalk
    HD 6R12

    1 Not allowed! Not allowed!
    Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse (Appiano)
    La coerenza è quel qualcosa che spesso costa caro, ma ci rende diversi dai mezzi uomini

  3. #13
    Moderatore e gestore officina L'avatar di Benito1976
    Data Registrazione
    24-01-2009
    Località
    East Rome
    Messaggi
    6,668
    Thumbs Up/Down
    Received: 27/0
    Given: 3/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da volobasso Visualizza Messaggio
    per gli scoppiettii in fase di rilascio basta occludere parzialmente con del nastro americano la presa d'aria della cassa del filtro tanto quanto basta a ridurre l'immissione di aria all'aspirazione...
    Ma anche ed assolutamente no ... questa soluzione è dannosa. Va cambiato il rapporto stechiometrico

    1 Not allowed! Not allowed!
    Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse (Appiano)
    La coerenza è quel qualcosa che spesso costa caro, ma ci rende diversi dai mezzi uomini

  4. #14

    Data Registrazione
    03-08-2020
    Messaggi
    108
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/2
    Given: 1/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Benito1976 Visualizza Messaggio
    Ma anche ed assolutamente no ... questa soluzione è dannosa. Va cambiato il rapporto stechiometrico
    Beh, rispetto il suo pensiero e le ribadisco che le casse di aspirazione sono sempre state parzialmente occluse per ottimizzare la miscela aria/benzina, così come anche i radiatori del circuito di raffreddamento per raffreddare meno. Il rapporto stechiometrico si può cambiare sia meccanicamente che elettronicamente. Nella mia Dyna, per esempio, ho tappato il 1°/3° superiore della cassa di aspirazione proprio per eliminare quegli scoppiettii in fase di rilascio avendo dei terminali S&S. Moto con 36.000 miglia e candele vrod perfettamente colorite nocciola. Questa è la mia esperienza meccatronica. Grazie per leggermi

    -1 Not allowed! Not allowed!

  5. #15
    L'avatar di xclode
    Data Registrazione
    19-06-2008
    Località
    terraferma della Serenissima
    Messaggi
    4,136
    Thumbs Up/Down
    Received: 2/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    e comunque il motul 7100 e un ottimo olio ( ho un dyna del 2011 con 75k ) mai un problema di raffreddamento ..........dopo aver rimappato la centralina originale con il SERT e avendo uno stechiometrico " medio " di 14

    0 Not allowed! Not allowed!

  6. #16
    Moderatore e gestore officina L'avatar di Benito1976
    Data Registrazione
    24-01-2009
    Località
    East Rome
    Messaggi
    6,668
    Thumbs Up/Down
    Received: 27/0
    Given: 3/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da volobasso Visualizza Messaggio
    Beh, rispetto il suo pensiero e le ribadisco che le casse di aspirazione sono sempre state parzialmente occluse per ottimizzare la miscela aria/benzina, così come anche i radiatori del circuito di raffreddamento per raffreddare meno. Il rapporto stechiometrico si può cambiare sia meccanicamente che elettronicamente. Nella mia Dyna, per esempio, ho tappato il 1°/3° superiore della cassa di aspirazione proprio per eliminare quegli scoppiettii in fase di rilascio avendo dei terminali S&S. Moto con 36.000 miglia e candele vrod perfettamente colorite nocciola. Questa è la mia esperienza meccatronica. Grazie per leggermi
    Rispetto anche io il pensiero di tutti, ma questo è un forum "tecnico" e dobbiamo tutti contribuire a dare risposte "tecniche" corrette. Quando si parla di rapporto stechiometrico di un motore endotermico ad iniezione, essendo questo controllato da un processore, possiamo e dobbiamo essere precisi in modo da non creare costosi danni da riparare. La soluzione da lei proposta è un paliativo che nel tempo può creare danni seri e costosi (cielo del pistone con residui carboniosi, sedi valvola rovinate fino a cose ancora più serie). Nel motore ad iniezione elettronica c'è un unico modo d'intervenire e cioè variare (con il sistema che più aggrada) la quantità di benzina immessa per cercare di arrivare in tutti i regimi di giri (cosa impossibile) al famoso 14 a 1. Limitare la quantità d'aria in ingresso con sistemi più o meno validi, porta alla formazione di residui incombusti che alla lunga incrostano il motore. Ho corso sui gokart e quindi conosco bene la tecnica della "chiusura dell'aria" per avere freno motore, ma alla fine di ogni gara smontavo il motore per pulirlo e revisionarlo .
    Su una moto "costosa" come una HD è una cosa improponibile... poi, moto sua e soldi anche ed è libero di fare come vuole

    0 Not allowed! Not allowed!
    Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse (Appiano)
    La coerenza è quel qualcosa che spesso costa caro, ma ci rende diversi dai mezzi uomini

  7. #17
    L'avatar di Bender
    Data Registrazione
    05-01-2017
    Località
    Torino
    Messaggi
    558
    Thumbs Up/Down
    Received: 24/0
    Given: 5/0

    Predefinito

    Motoristicamente parlando… aggiustare una carburazione magra tappando col nastro il filtro aria é una bestemmia che nemmeno sul dell’orto 19 del 50ino si faceva na roba del genere.

    <OT: e poi io avrei sp***nato il motore con collettori separati 2 in 2? ah ah ah>

    0 Not allowed! Not allowed!
    "La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni e nessuno sa perché!"

  8. #18

    Data Registrazione
    03-08-2020
    Messaggi
    108
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/2
    Given: 1/0

    Predefinito

    [QUOTE=Bender;3367029]Motoristicamente parlando… aggiustare una carburazione magra tappando col nastro il filtro aria é una bestemmia che nemmeno sul dell’orto 19 del 50ino si faceva na roba del genere.

    <OT: e poi io avrei sp***nato il motore con collettori separati 2 in 2? ah ah ah>[/QUOTE

    Lei mi fa sorridere perché non sa tecnicamente di cosa sta parlando...

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di volobasso; 23-07-2021 alle 15:17

  9. #19

    Data Registrazione
    03-08-2020
    Messaggi
    108
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/2
    Given: 1/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Benito1976 Visualizza Messaggio
    Rispetto anche io il pensiero di tutti, ma questo è un forum "tecnico" e dobbiamo tutti contribuire a dare risposte "tecniche" corrette. Quando si parla di rapporto stechiometrico di un motore endotermico ad iniezione, essendo questo controllato da un processore, possiamo e dobbiamo essere precisi in modo da non creare costosi danni da riparare. La soluzione da lei proposta è un paliativo che nel tempo può creare danni seri e costosi (cielo del pistone con residui carboniosi, sedi valvola rovinate fino a cose ancora più serie). Nel motore ad iniezione elettronica c'è un unico modo d'intervenire e cioè variare (con il sistema che più aggrada) la quantità di benzina immessa per cercare di arrivare in tutti i regimi di giri (cosa impossibile) al famoso 14 a 1. Limitare la quantità d'aria in ingresso con sistemi più o meno validi, porta alla formazione di residui incombusti che alla lunga incrostano il motore. Ho corso sui gokart e quindi conosco bene la tecnica della "chiusura dell'aria" per avere freno motore, ma alla fine di ogni gara smontavo il motore per pulirlo e revisionarlo .
    Su una moto "costosa" come una HD è una cosa improponibile... poi, moto sua e soldi anche ed è libero di fare come vuole
    Non ho mai corso sui kart perché ho iniziato sui 50 gp minarelli corsa corta 18/18 all'inizio degli anni 70 fino alle open degli anni 90 (yamaha fzr ex up 1002), passando poi sulle vetture da velocità. Per quanto detto da lei circa l'intervento elettronico sui valori stechiometrici...no comment. Per i residui carboniosi esistono dei buoni additivi che se usati sistematicamente mantengono pulito il circuito aspirazione/scarico...al pari di utilizzare una benzina 100 ottani o in mancanza una super additivata. Saluti e grazie per leggermi

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di volobasso; 23-07-2021 alle 15:21

  10. #20
    Moderatore e gestore officina L'avatar di Benito1976
    Data Registrazione
    24-01-2009
    Località
    East Rome
    Messaggi
    6,668
    Thumbs Up/Down
    Received: 27/0
    Given: 3/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da volobasso Visualizza Messaggio
    Non ho mai corso sui kart perché ho iniziato sui 50 gp minarelli corsa corta 18/18 all'inizio degli anni 70 fino alle open degli anni 90 (yamaha fzr ex up 1002), passando poi sulle vetture da velocità. Per quanto detto da lei circa l'intervento elettronico sui valori stechiometrici...no comment. Per i residui carboniosi esistono dei buoni additivi che se usati sistematicamente mantengono pulito il circuito aspirazione/scarico...al pari di utilizzare una benzina 100 ottani o in mancanza una super additivata. Saluti e grazie per leggermi
    Commenti pure, e se ne sa di più per favore ci spieghi perchè ad imparare qualcosa non ci si rimette mai
    Per gli additivi concordo con lei ma alla lunga sono dannosi...non ho smontato e ricostruito un solo motore hd e quindi ho avuto modo di vedere e toccare con mano ciò che succede.
    Benzina da 100 ottani , ma per ragione di reperibilità e costi un pieno ogni tanto

    0 Not allowed! Not allowed!
    Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse (Appiano)
    La coerenza è quel qualcosa che spesso costa caro, ma ci rende diversi dai mezzi uomini

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •