Pagina 1 di 3 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Esperti di roba elettrica, mi aiutate?

  1. #1
    L'avatar di malvyn
    Data Registrazione
    07-08-2010
    Località
    Foligno
    Messaggi
    997
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/1
    Given: 6/1

    Predefinito Esperti di roba elettrica, mi aiutate?

    Ragazzi mi servirebbe un consiglio da chi è più competente di me.

    Ho appena cambiato la centralina di irrigazione del giardino.
    Quella vecchia era collegata a un quadro elettrico in cui è inserito trasformatore con un interruttore per spegnerlo in inverno.

    Ho provato a collegare la nuova centralina ma non c'è verso di farla funzionare, proprio non si accende.

    Così con una prolunga l'ho collegata con il trasformatore fornito nella scatola della centralina ed è partita senza problemi.

    vi posto le foto dei due trasformatori.

    Questo è quello inserito nel quadretto del giardino:




    e questo invece è il trasformatore fornito nella confezione:



    Le mie competenze si fermano al voltaggio.
    Ho provato a cercare un trasformatore da quadro elettrico con gli stessi valori ma non lo trovo.
    Mi linkate un trasformatore con cui far funzionare la centralina?

    Grazie!!

    0 Not allowed! Not allowed!
    Non importa se sei leone o gazzella. Appena ti svegli la mattina... inizia a correre!!

  2. #2
    L'avatar di Ronfo
    Data Registrazione
    24-06-2008
    Località
    Aosta
    Messaggi
    11,349
    Thumbs Up/Down
    Received: 56/0
    Given: 18/0

    Predefinito

    Se cerchi esperti qui...

    Comunque:
    1) non ho capito perchè cerci un'altro trasformatore se hai già il suo che funziona

    2) vedo nell'alimentatore originale che ci sono anche altri numeri cerchiati di morsetti.
    Non è che magari ti sei collegato sul 5,7 o 7,8 che danno solo 12V
    I morsetti giusti del 24 V sono 5 e 8

    3) se devi trovare un alimentatore a 24V ca ne trovi in rete e guarda solo che sia in uscita 24 V alternata (c.a) e che abbia i 18 VA richiesti.
    Io andreri in un magazzino di forniture elettriche e chiederei un alimentatore 220/24 V ca 18 VA per funzionamento continuo se no magari ti danno quelli per i campanelli.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di Ronfo; 08-06-2021 alle 10:26
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  3. #3
    Banned
    Data Registrazione
    29-09-2013
    Località
    VENEZIA
    Messaggi
    4,803
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/1
    Given: 2/1

    Predefinito

    Domanda stupida ...... c'è tensione in uscita del vecchio trasformatore ?

    0 Not allowed! Not allowed!

  4. #4
    L'avatar di malvyn
    Data Registrazione
    07-08-2010
    Località
    Foligno
    Messaggi
    997
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/1
    Given: 6/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ronfo Visualizza Messaggio
    Se cerchi esperti qui...

    Comunque:
    1) non ho capito perchè cerci un'altro trasformatore se hai già il suo che funziona

    2) vedo nell'alimentatore originale che ci sono anche altri numeri cerchiati di morsetti.
    Non è che magari ti sei collegato sul 5,7 o 7,8 che danno solo 12V
    I morsetti giusti del 24 V sono 5 e 8

    3) se devi trovare un alimentatore a 24V ca ne trovi in rete e guarda solo che sia in uscita 24 V alternata (c.a) e che abbia i 18 VA richiesti.
    Io andreri in un magazzino di forniture elettriche e chiederei un alimentatore 220/24 V ca 18 VA per funzionamento continuo se no magari ti danno quelli per i campanelli.
    1) non ho capito perchè cerci un'altro trasformatore se hai già il suo che funziona

    cerco un altro trasformatore per lasciare tutto chiuso nel quadro elettrico e non avere fili volanti e prolunghe in giardino

    2) vedo nell'alimentatore originale che ci sono anche altri numeri cerchiati di morsetti.
    Non è che magari ti sei collegato sul 5,7 o 7,8 che danno solo 12V
    I morsetti giusti del 24 V sono 5 e 8


    i morsetti collegati sono giusti, la vecchia centralina 24V funzionava bene

    3) se devi trovare un alimentatore a 24V ca ne trovi in rete e guarda solo che sia in uscita 24 V alternata (c.a) e che abbia i 18 VA richiesti.
    Io andrei in un magazzino di forniture elettriche e chiederei un alimentatore 220/24 V ca 18 VA per funzionamento continuo se no magari ti danno quelli per i campanelli


    grazie per il consiglio. Quindi i valori importanti da chiedere sono 24V e 18VA ? Se non trovo 18 VA va bene anche un valore superiore (chiedo perchè in rete ne ho trovato molti ma hanno tutti del valori VA superiori a 18 oppure sono da 15 come quello che ho già

    0 Not allowed! Not allowed!
    Non importa se sei leone o gazzella. Appena ti svegli la mattina... inizia a correre!!

  5. #5
    L'avatar di malvyn
    Data Registrazione
    07-08-2010
    Località
    Foligno
    Messaggi
    997
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/1
    Given: 6/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da El Chele Visualizza Messaggio
    Domanda stupida ...... c'è tensione in uscita del vecchio trasformatore ?
    Sì, dal vecchio trasformatore escono i 24 V

    0 Not allowed! Not allowed!
    Non importa se sei leone o gazzella. Appena ti svegli la mattina... inizia a correre!!

  6. #6
    L'avatar di PaoloAziz
    Data Registrazione
    20-01-2010
    Località
    qui e là ( Genova,in barca)
    Messaggi
    6,672
    Thumbs Up/Down
    Received: 34/0
    Given: 1/0

    Predefinito

    Non ho capito cosa fai tu!?

    Colleghi il trasformatore nero nuovo all’uscita del tuo 24v?

    Oppure colleghi direttamente la sua centralina all’uscita del 24v?

    Lo spinotto in uso al trasformatore ha la polarità. Magari hai invertito quella.

    Ciao

    0 Not allowed! Not allowed!
    ... dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori...
    FdA


    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  7. #7
    L'avatar di PaoloAziz
    Data Registrazione
    20-01-2010
    Località
    qui e là ( Genova,in barca)
    Messaggi
    6,672
    Thumbs Up/Down
    Received: 34/0
    Given: 1/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da malvyn Visualizza Messaggio
    Ragazzi mi servirebbe un consiglio da chi è più competente di me.

    Ho appena cambiato la centralina di irrigazione del giardino.
    Quella vecchia era collegata a un quadro elettrico in cui è inserito trasformatore con un interruttore per spegnerlo in inverno.

    Ho provato a collegare la nuova centralina ma non c'è verso di farla funzionare, proprio non si accende.

    Così con una prolunga l'ho collegata con il trasformatore fornito nella scatola della centralina ed è partita senza problemi.

    vi posto le foto dei due trasformatori.

    Questo è quello inserito nel quadretto del giardino:

    https://i.ibb.co/MCRYQCF/VECCHIO.jpg


    e questo invece è il trasformatore fornito nella confezione:

    https://i.ibb.co/gdsqshf/NUOVO.jpg

    Le mie competenze si fermano al voltaggio.
    Ho provato a cercare un trasformatore da quadro elettrico con gli stessi valori ma non lo trovo.
    Mi linkate un trasformatore con cui far funzionare la centralina?

    Grazie!!
    Le mie competenze ti direbbero di prendere un magneto termico nuovo. Togli il trasformatore. Monti una presa. Oppure prendi da altro termico la 220 con una spina volante così non hai più pensieri. La 220 la prendi all’uscita così hai un interruttore!

    La tua garanzia decadrebbe se non usi il suo alimentatore?

    Ciao

    0 Not allowed! Not allowed!
    ... dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori...
    FdA


    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  8. #8
    L'avatar di malvyn
    Data Registrazione
    07-08-2010
    Località
    Foligno
    Messaggi
    997
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/1
    Given: 6/1

    Predefinito

    Il trasformatore nuovo è collegato a una presa di corrente, non è da quadro elettrico, è un trasformatore di quelli che si usano in casa.

    Ho collegato il mio trasformatore del quadro elettrico all'ingresso 24V della centralina ma non funziona. Ho anche provato a invertire la polarità ma non funziona lo stesso.

    Non vorrei mettere spine volanti perchè il quadro è in giardino, ha una copertura in legno ma resta comunque esposto.

    Il magnetotermico cìè già, è quello che accende il trasformatore.

    Nessun problema di garanzia, il trasformatore fornito in confezione non ha una connettore, termina con i due fili scoperti, proprio perchè in teoria uno è libero do scegliere se collegarlo a una presa di corrente o collegarci un trasformatore come vorrei fare io.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Non importa se sei leone o gazzella. Appena ti svegli la mattina... inizia a correre!!

  9. #9
    L'avatar di PaoloAziz
    Data Registrazione
    20-01-2010
    Località
    qui e là ( Genova,in barca)
    Messaggi
    6,672
    Thumbs Up/Down
    Received: 34/0
    Given: 1/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da malvyn Visualizza Messaggio
    Il trasformatore nuovo è collegato a una presa di corrente, non è da quadro elettrico, è un trasformatore di quelli che si usano in casa.

    Ho collegato il mio trasformatore del quadro elettrico all'ingresso 24V della centralina ma non funziona. Ho anche provato a invertire la polarità ma non funziona lo stesso.

    Non vorrei mettere spine volanti perchè il quadro è in giardino, ha una copertura in legno ma resta comunque esposto.

    Il magnetotermico cìè già, è quello che accende il trasformatore.

    Nessun problema di garanzia, il trasformatore fornito in confezione non ha una connettore, termina con i due fili scoperti, proprio perchè in teoria uno è libero do scegliere se collegarlo a una presa di corrente o collegarci un trasformatore come vorrei fare io.

    Hai misurato con un tester tutte e due le uscite?
    Collega il nuovo trasformatore alla centralina e misuri cosa vedi sui due poli!

    Poi fai lo stesso con il tuo trasformatore a muro!
    Lo misuri con il carico!!!

    Perché hai cambiato la vecchia centralina?
    Poteva essere il trasformatore rotto?

    Ciao

    Ps. Provare sempre con un assorbimento, perché per una falsa presenza di tensione il tester non è sufficiente.

    0 Not allowed! Not allowed!
    ... dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori...
    FdA


    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  10. #10
    L'avatar di malvyn
    Data Registrazione
    07-08-2010
    Località
    Foligno
    Messaggi
    997
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/1
    Given: 6/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PaoloAziz Visualizza Messaggio
    Hai misurato con un tester tutte e due le uscite?
    Collega il nuovo trasformatore alla centralina e misuri cosa vedi sui due poli!

    Poi fai lo stesso con il tuo trasformatore a muro!
    Lo misuri con il carico!!!

    Perché hai cambiato la vecchia centralina?
    Poteva essere il trasformatore rotto?

    Ciao

    Ps. Provare sempre con un assorbimento, perché per una falsa presenza di tensione il tester non è sufficiente.
    ok, farò la prova con la centralina collegata. Effettivamente è un test che non avevo fatto, avevo solo misuralo la tensione in uscita dai due trasformatori senza collegarci la centralina.

    Quella vecchia l'ho cambiata perchè dava i numeri, partiva random quando voleva lei, tipicamente alle 2 del pomeriggio!

    0 Not allowed! Not allowed!
    Non importa se sei leone o gazzella. Appena ti svegli la mattina... inizia a correre!!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •