Pagina 191 di 223 PrimaPrima ... 91 141 181 187 188 189 190 191 192 193 194 195 201 ... UltimaUltima
Risultati da 1,901 a 1,910 di 2225

Discussione: pan america

  1. #1901
    Ci fai le stesse cose... L'avatar di FASTGABRY
    Data Registrazione
    20-08-2005
    Località
    tra pd e ve
    Messaggi
    54,999
    Thumbs Up/Down
    Received: 53/6
    Given: 0/0

    Predefinito

    Ma chi aveva dubbi sul come va?
    Dai normale vadano tutte bene.
    Poi a quel prezzo farà venire tanta acidità a molti haha

    0 Not allowed! Not allowed!
    Vivo per l' Ivo (e gs adv 1150) ...il resto ze fuffa

  2. #1902

    Data Registrazione
    21-09-2010
    Località
    Vr
    Messaggi
    455
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!

  3. #1903
    Ci fai le stesse cose... L'avatar di FASTGABRY
    Data Registrazione
    20-08-2005
    Località
    tra pd e ve
    Messaggi
    54,999
    Thumbs Up/Down
    Received: 53/6
    Given: 0/0

    Predefinito

    Azz...qualcuno inizia male la giornata oggi..haha

    0 Not allowed! Not allowed!
    Vivo per l' Ivo (e gs adv 1150) ...il resto ze fuffa

  4. #1904
    L'avatar di Sanny
    Data Registrazione
    19-02-2003
    Località
    Io...vengo dalla Luna!!
    Messaggi
    12,150
    Thumbs Up/Down
    Received: 8/0
    Given: 3/4

    Predefinito

    Ma quindi questo motore deriva da?.....

    0 Not allowed! Not allowed!
    L'UMILTA' : mostrare di essere sempre un passo indietro rispetto a quello che si è veramente, il momento per dimostrare chi si è prima o poi arriverà

  5. #1905
    L'avatar di Hedonism
    Data Registrazione
    24-09-2011
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    2,225
    Thumbs Up/Down
    Received: 17/4
    Given: 8/3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FASTGABRY Visualizza Messaggio
    Azz...qualcuno inizia male la giornata oggi..haha
    si ma... il passo??

    0 Not allowed! Not allowed!
    Hedonism

    Low Rider 2020

  6. #1906
    Ci fai le stesse cose... L'avatar di FASTGABRY
    Data Registrazione
    20-08-2005
    Località
    tra pd e ve
    Messaggi
    54,999
    Thumbs Up/Down
    Received: 53/6
    Given: 0/0

    Predefinito

    Inguidabile..

    Che prezzi..e che moto.
    Bravi..hanno dimostratO che chiunque può fare una enduro..ma pochi una Custom haha

    0 Not allowed! Not allowed!
    Vivo per l' Ivo (e gs adv 1150) ...il resto ze fuffa

  7. #1907
    Moderatore L'avatar di L' UOMO NERO
    Data Registrazione
    01-10-2004
    Località
    PADOVA.
    Messaggi
    38,521
    Thumbs Up/Down
    Received: 61/1
    Given: 70/1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Davidone Visualizza Messaggio
    ma è possibile , che nessuno di noi qua se l'è accattata ...??
    ovviamente puntano maggiormente a fare proseliti tra chi ha già un'endurona stravista come GS o Africa e che vogliono distinguersi, quindi non propriamente pubblico classico HD, a breve nuove sezioni Pan nel Fango e Pan Eretika, per la Pan Vintage abbiamo già Gosilver

    0 Not allowed! Not allowed!
    Instagram : https://www.instagram.com/uomo.nero/ @uomo.nero - -

  8. #1908
    Moderatore L'avatar di L' UOMO NERO
    Data Registrazione
    01-10-2004
    Località
    PADOVA.
    Messaggi
    38,521
    Thumbs Up/Down
    Received: 61/1
    Given: 70/1

    Predefinito

    vai Gabry!


    https://www.motociclismo.it/test-har...-difetti-78450




    https://www.dueruote.it/prove/antepr...250-prova.html

    Da 2 Ruote:

    Born to run

    Se al termine di questa descrizione vi siete dimenticati che stiamo parlando di una moto di Milwaukee, salire in sella non ve lo ricorderà di certo. Sì, sui bracciali ci sono i classici pulsantoni neri e la cura delle finiture e della verniciatura è tipicamente Harley; ma una volta avviato il motore inizia, un viaggio tutto nuovo: zero vibrazioni e una voce di scarico diversa, marcata ma a dire il vero non particolarmente personale, visto che i “V90-equivalenti” sono ormai diffusi.

    Oltre alla voce, il motore Revolution Max non ha particolarità evidenti nel comportamento se non una castagna che fa sembrare corta la rapportatura: in modalità Sport spinge fortissimo e porta in un lampo a 200 km/h, quasi senza vibrazioni ma con una risposta al limite del brusco; forse proprio per attenuare questo aspetto si è optato per un’escursione del comando gas lunghissima.

    Abbiamo guidato solo la Special, e le sospensioni elettroniche Showa si confermano pazzesche. Hanno un range molto ampio, riuscendo ad essere rigidissime nella versione Sport e morbidissime in fuoristrada; unita a una variazione altrettanto ampia di erogazione e freno motore con i riding mode, rendono la Pan America la moto che abbiamo provato che cambia più carattere tra un mode e l’altro.

    Non pesantissima in assoluto, forse per via di un’avancorsa un po’ abbondante a passo d’uomo la Pan America trasmette un po’ di pesantezza di sterzo; ma appena si mette la seconda si trasforma in una moto davvero gustosa

    Lato ciclistico, senti che è un po’ diversa dalle concorrenti solo nelle prime curve, specie se vai piano. Non pesantissima in assoluto (242 kg in ordine di marcia, 253 kg la Special), forse per via di un’avancorsa un po’ abbondante (108 mm) a passo d’uomo la Pan America trasmette un po’ di pesantezza di sterzo; ma appena si mette la seconda si trasforma in una moto davvero gustosissima. In particolare sul misto guidato, dove la combinazione tra la spinta del motore e l’eccellenza del comparto sospensioni la rendono un’autentica goduria, specie nella mappa Touring che stempera la rabbia del 1250 americano conservando però la capacità di limitare i trasferimenti di carico del sistema EERA, che in certe occasioni sembra quasi un Telelever. E anche nello stretto, come ad esempio nei tornanti, la senti forse un po’ lunga ma mai pesante.

    Indovinata la posizione in sella, più in stile GS che Multistrada, quindi più “sopra” che “dentro” il corpo moto; nella posizione più alta la sella sfiora i 900 mm – una quota da Enduro – ed è quasi a filo serbatoio e parafango posteriore. Probabilmente dipende anche dal grande sviluppo verticale del motore, ma di fatto è una sistemazione davvero efficace quando si guida in fuoristrada, pur se riduce un po’ la protezione aerodinamica nonostante il cupolino regolabile in altezza.



    Se parliamo di off-road da West americano, con le veloci piste battute che in fondo sono la destinazione naturale di moto di queste proporzioni, allora questa nuova H-D se la gioca sicuramente con le migliori del segmento

    Non teme l’off-road

    Anche in fuoristrada la Pan America si difende niente male: peccato per le leve al manubrio “da Harley”, molto grosse e che rendono difficile guidare azionandole con un dito o due come si fa di solito; viceversa, le pedane sono un po’ piccole se si guida con gli stivali. In generale comunque l’amalgama tra telaio, sospensioni elettroniche, motore e trasmissione funziona bene anche qua: abbiamo fatto un percorso non particolarmente complesso, ma senza riscontrare alcun limite se non il neo del peso piazzato un po’ in alto. Poi certo: con 250 kg tra le gambe, come con tutte le maxi devi fare attenzione a non spostare troppo il peso fuori dall’impronta a terra, perché dopo fatichi a riprenderla. Ma se parliamo di off-road da West americano, con le veloci piste battute che in fondo sono la destinazione naturale di moto di queste proporzioni, allora questa nuova H-D se la gioca sicuramente con le migliori del segmento.

    Soprattutto, la Pan America centra l’obiettivo della versatilità, che è già veramente al top: sa essere comoda e paciosa per i passisti, feroce per chi vuole limare le pedane e a suo agio anche in off-road. È tutto quello che non ti aspetti da un’Harley, ma è pur sempre un’Harley nel colpo d’occhio. È bella? È brutta? Il giudizio estetico lo darà la storia, come è avvenuto per altre moto di rottura come la Monster o la GS; di sicuro è diversa, originale, fatta molto bene e funziona molto bene. Costruita come una moto mainstream, costa anche come una moto mainstream: si parte da 16.300 euro, 18.700 euro la Special, prezzi bassi in assoluto per una moto con queste dotazioni, e addirittura stracciati rispetto ai livelli Harley.

    Superata la “stranezza” iniziale, la proposta Pan America si rivela quindi decisamente interessante. È una moto che davvero apre nuove strade non solo per gli appassionati di H-D, ma anche per nuovi clienti.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ultima modifica di L' UOMO NERO; 20-04-2021 alle 09:46
    Instagram : https://www.instagram.com/uomo.nero/ @uomo.nero - -

  9. #1909
    L'avatar di Sanny
    Data Registrazione
    19-02-2003
    Località
    Io...vengo dalla Luna!!
    Messaggi
    12,150
    Thumbs Up/Down
    Received: 8/0
    Given: 3/4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da L' UOMO NERO Visualizza Messaggio
    ovviamente puntano maggiormente a fare proseliti tra chi ha già un'endurona stravista come GS o Africa e che vogliono distinguersi, quindi non propriamente pubblico classico HD, a breve nuove sezioni Pan nel Fango e Pan Eretika, per la Pan Vintage abbiamo già Gosilver


    Si e PAN X focaccia

    0 Not allowed! Not allowed!
    L'UMILTA' : mostrare di essere sempre un passo indietro rispetto a quello che si è veramente, il momento per dimostrare chi si è prima o poi arriverà

  10. #1910
    Ci fai le stesse cose... L'avatar di FASTGABRY
    Data Registrazione
    20-08-2005
    Località
    tra pd e ve
    Messaggi
    54,999
    Thumbs Up/Down
    Received: 53/6
    Given: 0/0

    Predefinito

    Già solo una seconda moto per chi ha già hd..mi pare un bel numero.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Vivo per l' Ivo (e gs adv 1150) ...il resto ze fuffa

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •