Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234
Risultati da 31 a 40 di 40

Discussione: motogp di bimbiminkia

  1. #31
    L'avatar di MagNETo
    Data Registrazione
    14-07-2008
    Località
    Tra Veneto e Toscana
    Messaggi
    7,637
    Thumbs Up/Down
    Received: 11/0
    Given: 3/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Danny Lyon Visualizza Messaggio
    ...E ci aggiungo pure gli sport estremi, anche questi sempre più diffusi.....
    Sarei curioso di sapere quali siano questi "sport estremi", a mio modo di vedere qualsiasi sport può essere estremo se fatto in modo scriteriato o improvvisato, mentre attività apparentemente molto rischiose se affrontate con preparazione possono essere relativamente tranquille. Sta di fatto che, per dire, il Soccorso Alpino dice di soccorrere molti più escursionisti su sentieri facili che freeclimbers in parete, e anche facendo la tara con il numero dei partecipanti calcetto e tennis sono più pericolosi del parapendio.

    In generale direi che è più "estremo" fare un giro in bici ad c@zzum con il cellulare in mano, le cuffiette e senza casco, come vedo di continuo in città, che buttarsi da un aereo con il paracadute dopo una seria preparazione e pianificazione.

    In alcuni cosiddetti "sport estremi" il rischio deriva in massima parte dalle azioni dello sportivo, mentre in attività banalissime è invece frutto di imprevedibili e imponderabili comportamenti altrui, il rischio del primo tipo può essere gestito, quello del secondo tipo, tipico dell'andare in moto in strada ad esempio, molto meno.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Be a simple kind of man

  2. #32
    L'avatar di PaoloAziz
    Data Registrazione
    20-01-2010
    Località
    qui e là ( Genova,in barca)
    Messaggi
    6,077
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TeamSabotage Visualizza Messaggio
    Dico solo che se giri in pista e poi torni su strada ti rendi conto che il divertimento sta in pista non sulle strade di tutti i giorni, non confondiamo il motociclismo sportivo con il turismo in moto.

    Io in pista mi sono sempre divertito come mai fatto su strada, mi pare ridicolo far passare per mezze cartucce ragazzi che guidano motociclette a velocità che noi mortali possiamo solo sognare... ricordatevi che guidare in gruppone a più di 300km/h per infilarsi un una curva da 80 km/h non è la stessa cosa di andare all'Iper a comprare il pare con le nostre vasche da bagno.

    Saranno anche bimbiminkia ma di certo non sono dei cacasotto come volete far credere voi pilotoni della domenica.
    Argomenti da brivido!!

    Vasca da bagno cellahai tu!!

    Non vedo l'ora di conoscerti!!!

    Ah ah ah

    Ciao

    0 Not allowed! Not allowed!
    ... dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori...
    FdA


    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  3. #33
    L'avatar di TeamSabotage
    Data Registrazione
    09-04-2018
    Località
    Ticino/Svizzera
    Messaggi
    1,881
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PaoloAziz Visualizza Messaggio
    Argomenti da brivido!!

    Vasca da bagno cellahai tu!!

    Non vedo l'ora di conoscerti!!!

    Ah ah ah

    Ciao
    ..la mia è a due piazze infatti

    0 Not allowed! Not allowed!

    www.teamsabotage.blogspot.ch
    BE LIKE A DUCK: ABOVE THE SURFACE, LOOK CALM & UNRUFFLED, BELOW THE SURFACE PADDLE LIKE HELL!!

  4. #34
    L'avatar di sanpit
    Data Registrazione
    16-10-2013
    Località
    Grosseto
    Messaggi
    1,926
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Ho l'impressione che quanto intendeva lordguzzi sia stato travisato.
    Lui sostiene che in passato l'attività agonistica dei piloti rappresentava il culmine di una vita caratterizzata dalla passione motoristica.
    Qualcuno ha interpretato le sue parole come l'esaltazione di quei cretini che rischiano la propria vita (fatti loro) e quella altrui (da delinquenti) tirando come degli psicopatici sulle strade aperte al traffico.

    0 Not allowed! Not allowed!

  5. #35
    L'avatar di Danny Lyon
    Data Registrazione
    29-08-2017
    Località
    Como -
    Messaggi
    1,904
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MagNETo Visualizza Messaggio
    Sarei curioso di sapere quali siano questi "sport estremi", a mio modo di vedere qualsiasi sport può essere estremo se fatto in modo scriteriato o improvvisato, mentre attività apparentemente molto rischiose se affrontate con preparazione possono essere relativamente tranquille. Sta di fatto che, per dire, il Soccorso Alpino dice di soccorrere molti più escursionisti su sentieri facili che freeclimbers in parete, e anche facendo la tara con il numero dei partecipanti calcetto e tennis sono più pericolosi del parapendio.

    In generale direi che è più "estremo" fare un giro in bici ad c@zzum con il cellulare in mano, le cuffiette e senza casco, come vedo di continuo in città, che buttarsi da un aereo con il paracadute dopo una seria preparazione e pianificazione.

    In alcuni cosiddetti "sport estremi" il rischio deriva in massima parte dalle azioni dello sportivo, mentre in attività banalissime è invece frutto di imprevedibili e imponderabili comportamenti altrui, il rischio del primo tipo può essere gestito, quello del secondo tipo, tipico dell'andare in moto in strada ad esempio, molto meno.
    Be' dai free climbing o "cordate", bungee jumping, down hill (anche nelle forme più soft "domenicali"), paracadutismo e tute alari, parapendio.... dove potevi praticare queste attività solo quindici anni fa? Quanti ne conoscevano l'esistenza? Quanti "ci vivevano' anche se magari solo per una stagione?
    Io conosco 2/3 persone che praticano uno degli sport citati che mio padre, a settant'anni, non sa nemmeno cosa siano. Chiaramente non è rappresentativo ma a sensazione direi che il benessere e internet hanno contribuito a diffondere certe pratiche i cui rischi, per quanto gestibili, mi sembrano intrinsecamente molto elevati. Quello con la tuta alare è ritenuto il più pericoloso e proprio domenica c'è stata una tragedia nel cremonese.
    https://www.cremonaoggi.it/2020/09/2...paracadutisti/

    Cmq se avete visto come rappresentano il pilota della nascar nel film La truffa dei logan direi che ormai abbiam capito tutti l'evoluzione della specie

    0 Not allowed! Not allowed!
    "moto evocative di un certo tipo di motociclista ,tipo springer,nt o soft cust. oramai x il pubblico di adesso non significano gran che',+ comodo il bat,le borse, il boom,lo stereo,ancora + comoda lìauto!sono scomodine..non frenano chissache',fanno rumorini,x non sono fatte x il biker del la nuova era ,che non sa assolutamente nulla di cos'era L'Harley,ma vuole una moto che gli altri guarderanno con ammirazione!mah" Bruno

  6. #36
    L'avatar di FRATU71
    Data Registrazione
    19-09-2018
    Località
    SS 434
    Messaggi
    857
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/1
    Given: 2/2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Danny Lyon Visualizza Messaggio

    Cmq se avete visto come rappresentano il pilota della nascar nel film La truffa dei logan direi che ormai abbiam capito tutti l'evoluzione della specie
    Boh ... mi sono addormentato!

    0 Not allowed! Not allowed!
    La mia mission è battere i 20K di messaggi di PaoloOvada

    Vespa 50 Special - FXDWG 1997 EVO - pedana vibrante 50 velocità

    Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo (A. Einstein)

  7. #37
    L'avatar di FRATU71
    Data Registrazione
    19-09-2018
    Località
    SS 434
    Messaggi
    857
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/1
    Given: 2/2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TeamSabotage Visualizza Messaggio
    Dico solo che se giri in pista e poi torni su strada ti rendi conto che il divertimento sta in pista non sulle strade di tutti i giorni, non confondiamo il motociclismo sportivo con il turismo in moto.

    Io in pista mi sono sempre divertito come mai fatto su strada, mi pare ridicolo far passare per mezze cartucce ragazzi che guidano motociclette a velocità che noi mortali possiamo solo sognare... ricordatevi che guidare in gruppone a più di 300km/h per infilarsi un una curva da 80 km/h non è la stessa cosa di andare all'Iper a comprare il pare con le nostre vasche da bagno.

    Saranno anche bimbiminkia ma di certo non sono dei cacasotto come volete far credere voi pilotoni della domenica.
    QUOTO 100%

    0 Not allowed! Not allowed!
    La mia mission è battere i 20K di messaggi di PaoloOvada

    Vespa 50 Special - FXDWG 1997 EVO - pedana vibrante 50 velocità

    Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo (A. Einstein)

  8. #38
    Ne danno il triste annuncio... L'avatar di PaoloOvada
    Data Registrazione
    15-05-2009
    Località
    Novi Ligure
    Messaggi
    20,190
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/2
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TeamSabotage Visualizza Messaggio
    Dico solo che se giri in pista e poi torni su strada ti rendi conto che il divertimento sta in pista non sulle strade di tutti i giorni, non confondiamo il motociclismo sportivo con il turismo in moto.

    Io in pista mi sono sempre divertito come mai fatto su strada, mi pare ridicolo far passare per mezze cartucce ragazzi che guidano motociclette a velocità che noi mortali possiamo solo sognare... ricordatevi che guidare in gruppone a più di 300km/h per infilarsi un una curva da 80 km/h non è la stessa cosa di andare all'Iper a comprare il pare con le nostre vasche da bagno.

    Saranno anche bimbiminkia ma di certo non sono dei cacasotto come volete far credere voi pilotoni della domenica.
    Anche per me sono esagerati

    Inviato dal mio Redmi 7 utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!
    non è il mio genere ®

  9. #39
    L'avatar di lordguzzi
    Data Registrazione
    24-06-2008
    Località
    prealpi insubrie
    Messaggi
    21,362
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/0
    Given: 10/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sanpit Visualizza Messaggio
    Ho l'impressione che quanto intendeva lordguzzi sia stato travisato.
    Lui sostiene che in passato l'attività agonistica dei piloti rappresentava il culmine di una vita caratterizzata dalla passione motoristica.
    Qualcuno ha interpretato le sue parole come l'esaltazione di quei cretini che rischiano la propria vita (fatti loro) e quella altrui (da delinquenti) tirando come degli psicopatici sulle strade aperte al traffico.
    grazie....

    0 Not allowed! Not allowed!
    "Tra il dire e il fare c'è di mezzo il fare"
    Fratellanza Laser

  10. #40
    L'avatar di TeamSabotage
    Data Registrazione
    09-04-2018
    Località
    Ticino/Svizzera
    Messaggi
    1,881
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Lordguzzi ha comunque ragione ma il tutto è il segno dei tempi, una volta il motociclismo agonistico era popolato di personaggi che portavano la loro passione dalla strada alla pista e ci approdavano spesso e volentieri in età se non adulta quasi, non esistevano per molti meccanici e team super attrezzati e dovevi anche metter mano alla moto tra una gara e l'altra.

    Oggi invece, ma vale per tutti gli sport, li si mette sulle minimoto a 3 anni e da li sviluppano la passione solo a livello agonistico e pertanto è normale che su strada non si ritrovino anche perchè se guardi la strada con gli occhi di un pilota ogni paletto è potenzialmente un ostatolo mortale.

    In ogni caso vederli sfrecciare in pista è qualcosa di pauroso .. ogni giro lo fanno chirurgicamente al punto che se la pista fosse larga anche solo 2 metri farebbero il medesimo tempo... io avrei bisogno di un aeroporto al confronto e andando ad 1/3 della loro velocità.

    Per quanto riguarda il TT per come la vedo io vince chi ha meno rotelle nella testa e non certo il più bravo a guidare... ogni pilota del TT lo ammette, se non sei disposto a mettere in conto la morte non entrare in "pista"... per me il motociclismo agonistico è altro.

    Cmq... quello che ammazza questo sport sono i super campioni, brutto da dire, ma non piace a nessuno guardare una gara dove si corre spesso per il secondo posto.

    Io ho un gran rispetto per tutti i piloti che ricordiamoci sempre... sono dei semplici ragazzi e spesso subiscono pressioni che non meritano

    0 Not allowed! Not allowed!

    www.teamsabotage.blogspot.ch
    BE LIKE A DUCK: ABOVE THE SURFACE, LOOK CALM & UNRUFFLED, BELOW THE SURFACE PADDLE LIKE HELL!!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •