Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 40

Discussione: motogp di bimbiminkia

  1. #21
    Moderatore L'avatar di L' UOMO NERO
    Data Registrazione
    01-10-2004
    Località
    PADOVA.
    Messaggi
    37,232
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/1
    Given: 5/2

    Predefinito

    se Vignales viene al TT si c...a addosso

    cmq è stato limpido e sinceramente non mi stupisce affatto, essere piloti di MotoGP è una professione che credo non permetta neppure di girare per strada con una qualsiasi motocicletta, poi ovviamente non tutti i piloti sono così....




    e adesso inebramoci con un video di gente con tanto pelo sullo stomaco (magari pure un po di follia...)




    0 Not allowed! Not allowed!
    Instagram : https://www.instagram.com/uomo.nero/ @uomo.nero - -

  2. #22
    Moderatore L'avatar di bikerpd
    Data Registrazione
    01-03-2004
    Località
    SaintPeterField (Pd)
    Messaggi
    5,780
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Ehhhhh vabbè ma questo è un altro pianeta...

    Questi veramente rischiano la vita ogni secondo. Fuori di melone

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!

    Le grandi menti discutono delle idee, le persone medie discutono dei fatti, le piccole menti (s)parlano delle persone.

    Disse il saggio veneto Dino Durante: "So responsabie de queo che digo no de queo che te capissi ti!"

  3. #23
    L'avatar di danapbanana
    Data Registrazione
    20-06-2008
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,638
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Anche i 50 km/h .....muoio

    La mia Vespa 50 Special 180 carter allargati alla loro età li faceva in prima su una ruota suola ...quoto mezze seghe

    https://www.ilrestodelcarlino.it/bol...cati-1.5508615

    0 Not allowed! Not allowed!

  4. #24
    Moderatore e gestore officina
    Data Registrazione
    06-04-2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    4,007
    Thumbs Up/Down
    Received: 9/2
    Given: 34/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MagNETo Visualizza Messaggio
    Sai chi è questo signore qui?

    https://upload.wikimedia.org/wikiped...huckYeager.jpg

    Charles Elwood Yeager detto Chuck, primo uomo ad aver superato il muro del suono su un veicolo a motore, il Bell X1. Pilota di P51 durante la WWII (61 missioni, forse il primo ad abbattere un Messerschmitt ME-262), partigiano sabotatore in Francia, poi pilota collaudatore per l'USAF fino agli anni 70, innumerevoli missioni di combattimento fino agli anni '70, in Pakistan. Ha portato al limite tutti i prototipi di caccia del dopoguerra, è precipitato più volte, in virtù di un particolare accordo con l'USAF ha continuato a volare come pilota di F-15 fino a 74 anni, come copilota fino a 89.

    Beh è sopravvissuto a tutto questo e ora ha 97 anni.

    Tanti che hanno paura anche a fare un giro in bici rimangono secchi a 40 anni per un aneurisma o un arresto cardiaco. Il fato ama gli audaci
    Le ultime righe del tuo scritto sono da OSCAR

    0 Not allowed! Not allowed!
    https://m.facebook.com/friends/center/requests/#_=_

  5. #25
    L'avatar di Danny Lyon
    Data Registrazione
    29-08-2017
    Località
    Como -
    Messaggi
    1,904
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MagNETo Visualizza Messaggio
    Sai chi è questo signore qui?

    https://upload.wikimedia.org/wikiped...huckYeager.jpg

    Charles Elwood Yeager detto Chuck, primo uomo ad aver superato il muro del suono su un veicolo a motore, il Bell X1. Pilota di P51 durante la WWII (61 missioni, forse il primo ad abbattere un Messerschmitt ME-262), partigiano sabotatore in Francia, poi pilota collaudatore per l'USAF fino agli anni 70, innumerevoli missioni di combattimento fino agli anni '70, in Pakistan. Ha portato al limite tutti i prototipi di caccia del dopoguerra, è precipitato più volte, in virtù di un particolare accordo con l'USAF ha continuato a volare come pilota di F-15 fino a 74 anni, come copilota fino a 89.

    Beh è sopravvissuto a tutto questo e ora ha 97 anni.

    Tanti che hanno paura anche a fare un giro in bici rimangono secchi a 40 anni per un aneurisma o un arresto cardiaco. Il fato ama gli audaci
    In effetti oggi può sembrare che molti siano diventati un po' come lo scarafaggio di Kafka che pensava solo a mangiare e a salvarsi, nascondendosi appena accendevano la luce. Però questo in realtà vale solo fino a un certo punto se penso a pratiche diffuse come il consumo di droghe o il binge drinking. Oggi semplicemente l'uomo è allo sbando e trova i propri punti di riferimento (e quindi nuovi dei, nuove fedi) tra quelli che gli sono più congeniali, chi nel corpo e nella sua "salvazione", chi nel consumo di esso attraverso lo "sballo" a tutti i costi. Sono due opposti "isterici" di una società isterica. In mezzo ci sono tutti quelli che vivono di social e/o consumismo fine e sé stesso, un altro nuovo dio, tutta gente che prende moto pesanti per andare al bar
    Almeno secondo me, e comunque prima voi

    0 Not allowed! Not allowed!
    "moto evocative di un certo tipo di motociclista ,tipo springer,nt o soft cust. oramai x il pubblico di adesso non significano gran che',+ comodo il bat,le borse, il boom,lo stereo,ancora + comoda lìauto!sono scomodine..non frenano chissache',fanno rumorini,x non sono fatte x il biker del la nuova era ,che non sa assolutamente nulla di cos'era L'Harley,ma vuole una moto che gli altri guarderanno con ammirazione!mah" Bruno

  6. #26
    L'avatar di MagNETo
    Data Registrazione
    14-07-2008
    Località
    Tra Veneto e Toscana
    Messaggi
    7,637
    Thumbs Up/Down
    Received: 11/0
    Given: 3/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Danny Lyon Visualizza Messaggio
    ...se penso a pratiche diffuse come il consumo di droghe o il binge drinking...
    Non so manco cosa sia

    Comunque ho letto da qualche parte un illuminante proverbio mongolo: "Se hai paura non farlo, se lo fai non aver paura"

    Ecco, direi che si può applicare alla vita in generale, non solo ad attività intrinsecamente rischiose come il motociclismo.

    0 Not allowed! Not allowed!
    Be a simple kind of man

  7. #27

    Data Registrazione
    04-04-2017
    Località
    Friuli
    Messaggi
    977
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    E comunque ricordo benissimo un'intervista di valentino su InMoto, all'epoca correva con la RCV11 e aveva un VTR SP-1 per girare su strada.
    Diceva che su strada era molto prudente perchè, appunto, venendo dalla pista si rendeva conto di quanto rischiava la pelle ogni volta che usciva sulle strade aperte al traffico.
    Secondo me questi sfogano talmente tanto l'adrenalina in pista che poi su strada non gli viene voglia di tirare

    0 Not allowed! Not allowed!

  8. #28
    L'avatar di lordguzzi
    Data Registrazione
    24-06-2008
    Località
    prealpi insubrie
    Messaggi
    21,362
    Thumbs Up/Down
    Received: 6/0
    Given: 10/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alex81 Visualizza Messaggio
    E comunque ricordo benissimo un'intervista di valentino su InMoto, all'epoca correva con la RCV11 e aveva un VTR SP-1 per girare su strada.
    Diceva che su strada era molto prudente perchè, appunto, venendo dalla pista si rendeva conto di quanto rischiava la pelle ogni volta che usciva sulle strade aperte al traffico.
    Secondo me questi sfogano talmente tanto l'adrenalina in pista che poi su strada non gli viene voglia di tirare
    su questo siamo tutti d'accordo.

    il mio punto è un'altro: i piloti di moto del passato sono sempre stati degli amanti della moto in generale, ed ovviamente in strada andavano spesso piano, magari giravano anche in hd. il correre era il culmine di una passione per la moto.

    a interrompere questa cosa mi sembra sia stato biaggi....che con il mondo moto non è mai centrato nulla.

    adesso molti sono puri professionisti....per me perde tutto il fascino. tutto qui

    0 Not allowed! Not allowed!
    "Tra il dire e il fare c'è di mezzo il fare"
    Fratellanza Laser

  9. #29
    L'avatar di Lalethor
    Data Registrazione
    03-07-2009
    Località
    Provincia Veronese
    Messaggi
    4,438
    Thumbs Up/Down
    Received: 9/3
    Given: 4/0

    Predefinito

    Si però bisogna fare un doveroso distinguo prima di definirli mezze pippe, uno che a 200 e passa decide di buttarsi giù perchè senza freni in un nanosecondo non lo è di certo, molti altri esseri umani si sarebbero schiantati impietriti dalla paura
    Il dargli dei fighette viene naturale perchè li si associa ai grandi del passato ma ci si dimentica che la quasi totalità dei piloti odierni manco sa cosa sia la moto se non in pista, vengono messi in pista a 3 anni e sono seguiti da manager per farli fruttare più possibile quindi il tutto diventa un lavoro nudo e crudo e profittevole ma niente di più, non è un caso che i nuovi son sempre stressati mentre quelli "di allora" neanche sanno cosa significhi.

    Questi agiscono solo per quanto comandato loro dagli sponsor e chi per loro e il pericolo e l'adrenalina fa semplicemente parte della loro giornata lavorativa da cui alla sera staccano e l'ultima cosa che pensano è di andare a farsi un giretto in moto (che poi per contratto nemmeno potrebbero farlo ma è un altro discorso)
    Gli "eroi" dei bei tempi andati invece erano tipi estremamente più romantici e il più delle volte erano tizi venuti fuori dai garage come aiuto a meccanici da corsa a cui davano una mano solo per avere la possibilità di respirare benzina sperando che un giorno qualcuno gli desse una moto per pistare, gente che trovavi in giro in moto perchè si divertiva ad usare una due ruote e che la passione ovviamente se la portava anche dentro agli autodromi
    Oggi sono solo più professionali e più robot, molto migliori certo ma non paragonabili ai "vecchi", spero di essermi capito

    0 Not allowed! Not allowed!
    io non so parcheggiare

  10. #30
    L'avatar di Danny Lyon
    Data Registrazione
    29-08-2017
    Località
    Como -
    Messaggi
    1,904
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MagNETo Visualizza Messaggio
    Non so manco cosa sia

    Comunque ho letto da qualche parte un illuminante proverbio mongolo: "Se hai paura non farlo, se lo fai non aver paura"

    Ecco, direi che si può applicare alla vita in generale, non solo ad attività intrinsecamente rischiose come il motociclismo.
    No che lo sai

    E ci aggiungo pure gli sport estremi, anche questi sempre più diffusi....

    La gente si sfascia altroché!

    Io sono un fifone, l'unica cosa che non mi fa paura è la moto

    0 Not allowed! Not allowed!
    "moto evocative di un certo tipo di motociclista ,tipo springer,nt o soft cust. oramai x il pubblico di adesso non significano gran che',+ comodo il bat,le borse, il boom,lo stereo,ancora + comoda lìauto!sono scomodine..non frenano chissache',fanno rumorini,x non sono fatte x il biker del la nuova era ,che non sa assolutamente nulla di cos'era L'Harley,ma vuole una moto che gli altri guarderanno con ammirazione!mah" Bruno

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •