Pagina 2 di 3 PrimaPrima 1 2 3 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: Omologazione scarico... omologato

  1. #11
    L'avatar di Davidone
    Data Registrazione
    21-04-2016
    Località
    Insubria
    Messaggi
    4,166
    Thumbs Up/Down
    Received: 81/2
    Given: 73/0

    Predefinito

    va che gli mcj (almeno quelli che avevo io ) (ma dovrebbero essere cosi ancora) sono omologati per il sonoro , ma NON per le emissioni ...con 160 prendi due drag pipe che è meglio



    andato il mese scorso a fare la revisione con scarichi nn omolog. successo niente ...per quanto riguarda le fdo , nn bisogna esagerare con scarichi troppo rumorosi e dire sempre un ave maria quando vedi il posto di blocco

    0 Not allowed! Not allowed!
    meNbro FONDATORE DELLA CELLULA LOMBARDA "I CIUCIANEBIA"
    https://www.webchapter.it/forum/image.php?type=sigpic&userid=11750&dateline=153290  1257

  2. #12
    L'avatar di TeamSabotage
    Data Registrazione
    09-04-2018
    Località
    Ticino/Svizzera
    Messaggi
    3,034
    Thumbs Up/Down
    Received: 39/0
    Given: 10/0

    Predefinito

    Il livello sonoro con cui sono state omologate le moto è indicato sul telaio con tanto di livello sonoro, solitamente 95 dB(A) e regime e non solo, su alcune è indicato anche il rumore in accelerazione, marcia inserita e velocità.

    Uno scarico a sonorità variabile serio (vedi Kess Tech o Dr. J & Mr. H.) a quel livello di rumore non ne fa, anzi ne fa meno dell'originale.

    I miei Kess Tech sulla mia SG mantengono il catalizzatore originale e pertanto, livello sonoro e inquinamento è come se non migliore di quello di serie (al regime di omologazione che poi è il regime a cui devono verificare se sei in regola e non a discrezione dell'agente)... in tutto il resto dell'arco di utilizzo fanno il bel baccano invece.

    Sono omologati al 100% (parlo della Svizzera dal momento che vengono anche iscritti sulla licenza di circolazione del veicolo) e da noi la maggioranza di Harley montano scarichi di questo tipo dal momento che qui sono severi in merito.. quando ti fermano e vedono cosa monti.. manco ti chiedono di vedere i documenti e riparti.

    Poi ben nascosto ho un telecomando che elimina la chiusura dello scarico a dati regimi e marce (prima, seconda e terza) e lo scarico rimane aperto come decido io, ossia 1/3, 2/3 o aperto totalmente, funzione non omologata ma praticamente impossibile da individuare dal momento che appena spegni la moto si riattiva la funzione omologata e anzi, lo scarico si chiude completamente. Il tutto si fa pagare dei bei soldi ma viaggi realmente tranquillo e lo dice uno che è incappato in controlli mirati su scarico e porta targa e nessun problema, mai.

    Fatta la legge, creato l'inganno.

    0 Not allowed! Not allowed!

  3. #13

    Data Registrazione
    13-05-2018
    Località
    -
    Messaggi
    1,367
    Thumbs Up/Down
    Received: 30/0
    Given: 1/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mr.Matt Visualizza Messaggio
    quindi riassumendo gli scarichi omologati non servono ad una fava?? Io mi sto facendo mille seghe mentale e rinunciare ad V&H e montare SE o MCJ e alla fine questa omologazione non serve a niente? Giusto?
    Premesso che mi pare ognuno esprima la propria opinione ma ci sarà una regola, io sono convinto che un conto è avere uno scarico non omologato per la circolazione su strada e altra storia avere uno scarico omologato senza dbkiller, poi giustamente lascio alle FO l’ultima parola.
    Io prima avevo V&H tubo vuoto e rumore in abbondanza perfino troppo, oggi SE senza dbkiller un po’ più rumore ma poca cosa.
    Oltretutto sempre secondo me se fai stage1 filtro, centralina, allora si meglio scarico non omologato e più aperto, credo abbia tutt’altra resa oltre che al rumore

    0 Not allowed! Not allowed!

  4. #14
    L'avatar di TeamSabotage
    Data Registrazione
    09-04-2018
    Località
    Ticino/Svizzera
    Messaggi
    3,034
    Thumbs Up/Down
    Received: 39/0
    Given: 10/0

    Predefinito

    ...anzi pare che sia il momento giusto per passare ad uno scarico serio

    https://www.kesstech.it/company/news/scrapping-premium/

    0 Not allowed! Not allowed!

  5. #15

    Data Registrazione
    16-04-2019
    Località
    -
    Messaggi
    11
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Deva Visualizza Messaggio
    se il certificato lo rintracci in rete, io 160€ a loro non glieli darei manco morto solo per come ti hanno risposto.
    Come fai a dirmi che il prezzo del dbkiller non cambia che me ne serva 1 o 2? allora dammene 4 no?
    prova a guardare qui, sicuramente non spendi 160€:
    http://www.xracing.it/Dbkiller.html
    Appunto, ma anche senza scomodare quelli su misura girando ho trovato questi, apparentemente originali MCJ

    https://www.panicofebo.com/marmitte-...024012083.html

    0 Not allowed! Not allowed!

  6. #16
    L'avatar di Mr.Matt
    Data Registrazione
    07-09-2020
    Località
    - Lecco
    Messaggi
    25
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leobike Visualizza Messaggio
    Premesso che mi pare ognuno esprima la propria opinione ma ci sarà una regola, io sono convinto che un conto è avere uno scarico non omologato per la circolazione su strada e altra storia avere uno scarico omologato senza dbkiller, poi giustamente lascio alle FO l’ultima parola.
    Io prima avevo V&H tubo vuoto e rumore in abbondanza perfino troppo, oggi SE senza dbkiller un po’ più rumore ma poca cosa.
    Oltretutto sempre secondo me se fai stage1 filtro, centralina, allora si meglio scarico non omologato e più aperto, credo abbia tutt’altra resa oltre che al rumore
    grazie, magari mi sono espresso male ma la mia era una richiesta perchè non riuscivo a capire leggendo, la differenza tra uno scarico non omologato e quello omologato a livello normativo

    0 Not allowed! Not allowed!

  7. #17
    L'avatar di Super Mario Bros
    Data Registrazione
    20-09-2019
    Località
    -
    Messaggi
    533
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da leobike Visualizza Messaggio
    Premesso che mi pare ognuno esprima la propria opinione ma ci sarà una regola, io sono convinto che un conto è avere uno scarico non omologato per la circolazione su strada e altra storia avere uno scarico omologato senza dbkiller, poi giustamente lascio alle FO l’ultima parola.
    Io prima avevo V&H tubo vuoto e rumore in abbondanza perfino troppo, oggi SE senza dbkiller un po’ più rumore ma poca cosa.
    Oltretutto sempre secondo me se fai stage1 filtro, centralina, allora si meglio scarico non omologato e più aperto, credo abbia tutt’altra resa oltre che al rumore
    La pensavo anche io così, ma da un confronto con le forze dell'ordine (colloquio interlocutorio, non mi hanno fermato), ho scoperto che non è proprio così. ..
    Di fatto se monti uno scarico non omologato sei multabile, rischi multa e ritiro libretto, ma anche se monti uno scarico omologato senza dbkiller hai gli stessi rischi, poiché la rimozione dei Db è di fatto una manomissione ed una alterazione invasiva che rende vana l'omologazione.
    ...poi qualcuno racconta che puoi dire che non te ne eri accorto e che gli hai persi per strada, ma qui si rientra in leggende metropolitane. ..

    0 Not allowed! Not allowed!

  8. #18
    L'avatar di Hedonism
    Data Registrazione
    24-09-2011
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    2,491
    Thumbs Up/Down
    Received: 22/4
    Given: 8/3

    Predefinito

    Io sono in fissa per il portatarga che non mi ci sta il catarifrangente ... figurati girare a scarico aperto... certo che se si fa casa / bar magari il posto di blocco non lo trovi.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    0 Not allowed! Not allowed!
    Hedonism

    V4s

  9. #19

    Data Registrazione
    06-04-2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    4,567
    Thumbs Up/Down
    Received: 48/4
    Given: 135/2

    Predefinito

    La circolare ministeriale DCIVB/03 del 24/11/1997 afferma con chiarezza che sostituire lo scarico con uno omologato non può considerarsi una modifica perché non è una “vera e propria alterazione delle caratteristiche fisiche e meccaniche dell’intero sistema di scarico”, quindi non è necessario riportare a libretto la sostituzione.
    per quel che concerne i db killer lo tratteremo a parte

    0 Not allowed! Not allowed!
    https://m.facebook.com/friends/center/requests/#_=_

  10. #20

    Data Registrazione
    13-05-2018
    Località
    -
    Messaggi
    1,367
    Thumbs Up/Down
    Received: 30/0
    Given: 1/0

    Predefinito

    Basta che sia omologato
    Cambiare lo scarico con uno più grintoso è un vecchio “vizietto” dei motociclisti. Non c’è nulla di male, basta solo scegliere modelli regolarmente omologati. La sostituzione è perfettamente legale: lo confermano numerose circolari della Motorizzazione Generale. Ma di tanto in tanto saltano fuori Vigili Urbani, Polizia e Carabinieri che appioppano multe a chi è perfettamente in regola. Come difendersi?
    Se avete montato uno scarico omologato siete in regola. Capita però che qualche vigile pretenda che il montaggio sia registrato sul libretto, interpretando in maniera errata l’art.78 del Codice, secondo cui è necessaria visita e prova in Motorizzazione per aggiornare il libretto “....quando siano apportate modifiche alle caratteristiche costruttive e funzionali, ovvero ai dispositivi di equipaggiamento indicati negli articoli 71 e 72........”.
    La circolare ministeriale DCIVB/03 del 24/11/1997 afferma con chiarezza che sostituire lo scarico con uno omologato non può considerarsi una modifica perché non è una “vera e propria alterazione delle caratteristiche fisiche e meccaniche dell’intero sistema di scarico”, quindi non è necessario riportare a libretto la sostituzione.
    Per evitare brutte sorprese, bisogna sempre avere con sé i documenti giusti per controbattere ai “controllori”. Fondamentale il certificato di omologazione dello scarico, fornito da tutti i produttori insieme allo scarico: serve a confermare che il silenziatore è omologato proprio per la moto su cui è montato. Utile per una discussione in punta di diritto una copia della circolare del Ministero del 24/11/1997 (la potete scaricare dal nostro sito insella.it, cliccando qui).
    Se non siete in regola
    Accanto a chi viaggia in regola, c’è anche chi circola con scarichi non omologati. In questo caso la multa è certa, ma si può discutere. Le forze dell’ordine applicano l’articolo 78 del Codice: multa da 419 a 1.682 euro e ritiro della carta di circolazione, ma sarebbe più corretto applicare l’art 72, con multa da 84 a 335 euro.
    Perché bisogna applicare l’art. 72
    Gli argomenti per chiedere l’applicazione dell’art 2 sono:
    › L’art 72 individua i dispositivi che devono avere le moto per circolare, tra questi gli impianti di scarico, che devono essere omologati, sennò sanzione da 84 euro.
    › L’art 78 regola invece le modifiche alle caratteristiche costruttive dei veicoli, ma non menziona chiaramente gli scarichi. Interpretando la norma si arriva a sanzionare qualsiasi modifica ma non si può applicare questa norma per gli scarichi quando l’art. 72 prevede espressamente la multa per chi ha scarichi non omologati.
    Le sigle dell'omologazione
    Gli scarichi in regola, oltre ad avere la documentazione di omologazione, devono riportare stampigliati sul corpo i codici ufficiali: ci deve essere una lettera “e” seguita dai numeri 5 o 9 che identificano i silenziatori con catalizzatore integrato o meno. -
    Trovato in rete magari è utile a far chiarezza, fonte In sella.

    0 Not allowed! Not allowed!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •