Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 678910
Risultati da 91 a 95 di 95

Discussione: credo di aver fatto la strada pi¨ triste al mondo

  1. #91
    L'avatar di lordguzzi
    Data Registrazione
    24-06-2008
    LocalitÓ
    prealpi insubrie
    Messaggi
    19,390

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Littleblack Visualizza Messaggio
    Ma arrivando in quelle zone c'Ŕ il cartello "Ne danno il triste annuncio..." ?

    adesso abbiamo capito tante cose....

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    "Tra il dire e il fare c'Ŕ di mezzo il fare"
    Fratellanza Laser

  2. #92
    L'avatar di paolo.white
    Data Registrazione
    19-06-2011
    LocalitÓ
    Republica Autonoma dell'Alta Val Bisagno (GE)
    Messaggi
    13,493

    Predefinito

    tratto da wikipedia:

    Caratteristica che rende Masone relativamente famoso Ŕ la sua proverbiale elevata piovositÓ, a causa della sua ubicazione immediatamente al di lÓ dello spartiacque appenninico e della particolare morfologia del territorio circostante: in particolare, quando prevalgono correnti umide provenienti da S-SW queste incontrano un ostacolo naturale nei contrafforti meridionali del Gruppo del Beigua e, non essendo in grado di superarli, scivolano letteralmente su di essi scorrendo poi, favorite dalla morfologia ad imbuto della valle del rio Turchino, verso N-NE in direzione dell'alta Valle Stura, dove poi le precipitazioni subiscono un'amplificazione dovuta all'effetto stau; frequenti anche i temporali autorigeneranti. Le precipitazioni medie annue si aggirano intorno ai 1660 mm, ma con punte tra i 1800 e i 2000 mm nelle vallate poste a SE del centro abitato (immediatamente a ridosso del versante N dello spartiacque), rendendo Masone uno dei centri pi¨ piovosi del ponente ligure, ma ampiamente superato da altre vallate pi¨ ad est. Occasionalmente, soprattutto all'inizio della primavera e in autunno, deboli flussi meridionali possono apportare nubi basse marittime che si arrestano sul versante meridionale del rilievo appenninico, (lato sud del Turchino), lasciando invece Masone, ed i versanti padani in genere, sotto sole e cieli tersi; pi¨ spesso, in realtÓ, le nuvole riescono a svalicare il crinale del passo del Turchino determinando su Masone il fenomeno della "maccaia".

    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"


    avere 2 Harley in garage Ŕ da ebeti (cit. Belavecio)
    Uso il Pronto Mobili per lucidare la moto perchÚ Angelo ha sempre ragione

  3. #93
    Moderatore L'avatar di gosilver
    Data Registrazione
    19-06-2008
    LocalitÓ
    Genova
    Messaggi
    21,105

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolo.white Visualizza Messaggio
    tratto da wikipedia:

    Caratteristica che rende Masone relativamente famoso Ŕ la sua proverbiale elevata piovositÓ, a causa della sua ubicazione immediatamente al di lÓ dello spartiacque appenninico e della particolare morfologia del territorio circostante: in particolare, quando prevalgono correnti umide provenienti da S-SW queste incontrano un ostacolo naturale nei contrafforti meridionali del Gruppo del Beigua e, non essendo in grado di superarli, scivolano letteralmente su di essi scorrendo poi, favorite dalla morfologia ad imbuto della valle del rio Turchino, verso N-NE in direzione dell'alta Valle Stura, dove poi le precipitazioni subiscono un'amplificazione dovuta all'effetto stau; frequenti anche i temporali autorigeneranti. Le precipitazioni medie annue si aggirano intorno ai 1660 mm, ma con punte tra i 1800 e i 2000 mm nelle vallate poste a SE del centro abitato (immediatamente a ridosso del versante N dello spartiacque), rendendo Masone uno dei centri pi¨ piovosi del ponente ligure, ma ampiamente superato da altre vallate pi¨ ad est. Occasionalmente, soprattutto all'inizio della primavera e in autunno, deboli flussi meridionali possono apportare nubi basse marittime che si arrestano sul versante meridionale del rilievo appenninico, (lato sud del Turchino), lasciando invece Masone, ed i versanti padani in genere, sotto sole e cieli tersi; pi¨ spesso, in realtÓ, le nuvole riescono a svalicare il crinale del passo del Turchino determinando su Masone il fenomeno della "maccaia".


    solo a leggere cerchi una corda.....
    Fratellanza Laser
    Confraternita della Microfibra
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  4. #94
    L'avatar di lordguzzi
    Data Registrazione
    24-06-2008
    LocalitÓ
    prealpi insubrie
    Messaggi
    19,390

    Predefinito

    adesso ho capito.
    guidando su quella strada ho percepito nell'aria la tristezza cumulata nei millenni....

    lordguzzi sciamano

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    "Tra il dire e il fare c'Ŕ di mezzo il fare"
    Fratellanza Laser

  5. #95
    L'avatar di =acromion=
    Data Registrazione
    29-01-2007
    LocalitÓ
    San Giorgio Monferrato(AL)
    Messaggi
    7,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolo.white Visualizza Messaggio
    tratto da wikipedia:

    Caratteristica che rende Masone relativamente famoso Ŕ la sua proverbiale elevata piovositÓ, a causa della sua ubicazione immediatamente al di lÓ dello spartiacque appenninico e della particolare morfologia del territorio circostante: in particolare, quando prevalgono correnti umide provenienti da S-SW queste incontrano un ostacolo naturale nei contrafforti meridionali del Gruppo del Beigua e, non essendo in grado di superarli, scivolano letteralmente su di essi scorrendo poi, favorite dalla morfologia ad imbuto della valle del rio Turchino, verso N-NE in direzione dell'alta Valle Stura, dove poi le precipitazioni subiscono un'amplificazione dovuta all'effetto stau; frequenti anche i temporali autorigeneranti. Le precipitazioni medie annue si aggirano intorno ai 1660 mm, ma con punte tra i 1800 e i 2000 mm nelle vallate poste a SE del centro abitato (immediatamente a ridosso del versante N dello spartiacque), rendendo Masone uno dei centri pi¨ piovosi del ponente ligure, ma ampiamente superato da altre vallate pi¨ ad est. Occasionalmente, soprattutto all'inizio della primavera e in autunno, deboli flussi meridionali possono apportare nubi basse marittime che si arrestano sul versante meridionale del rilievo appenninico, (lato sud del Turchino), lasciando invece Masone, ed i versanti padani in genere, sotto sole e cieli tersi; pi¨ spesso, in realtÓ, le nuvole riescono a svalicare il crinale del passo del Turchino determinando su Masone il fenomeno della "maccaia".

    questa non la sapevo...
    Per tutti sono "il Giampy"
    Revenant: "...il mio cane mi ha mangiato la sella, cosa mi consigliate per rifarla?"
    Belavecio : "rivesti la sella con la pelle del cane..risolvi 2 problemi."

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •