buon giorno a tutti. venerdì dopo aver percorso circa 80 km, tornando a casa, mi accorgo che la spia che indica la carica dell'alternatore è accesa insieme a quella dell'abs, e dell'antifurto. si è spenta la radio. percorro altri due km fino a casa, spengo la moto, e dal serbatoio del liquido di raffreddamento esce tutto il liquido. la moto ha 5980 km, immatricolata 22/03/2019. la cosa mi preoccupa in quanto credo che un guasto all'impianto elettrico, abbia determinato il mancato azionamento della ventola di raffreddamento con conseguente surriscaldamento del motore. temo il surriscaldamento in quanto fa danni subdoli, capibili solo da pochi bravi meccanici (che purtroppo sono pochi). abito sul lago pertanto alle sei del pomeriggio traffico scorrevole. mi sono fermato al semaforo prima di entrare a Menaggio dove mi sono accorto delle spie, ed è li che ritengo che non si sia attivata la ventola visto che dalla partenza (Milano) fino a casa non mi ero mai fermato.
mi ha poi lasciato sgomento il colloquio con officina della concessionaria (di cui non metto il nome in quanto auspico che l'interlocutore non fosse un meccanico), dopo avergli spigato il problema (perdita liquido di raffreddamento), mi ha detto di portargli la moto. tristezza!?!? ho sentito assistenza Harley che ha inviato prontamente carroattrezzi. mercoledì mi daranno la diagnosi. speriamo!!!