Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Tutta la Sardegna minuto per minuto

  1. #1
    Webmastro L'avatar di PennyWise
    Data Registrazione
    17-12-2011
    Località
    Monza-Chiavari
    Messaggi
    4,795

    Predefinito Tutta la Sardegna minuto per minuto

    Assieme a quattro colleghi e un paio di loro amici decidiamo di andare in Sardegna una volta consegnata la gold di MotoGP19 (il videogioco) a fine Aprile.

    Detto fatto si parte da Milano alla volta di Genova (strana la vita a volte) per imbarcarci alla volta di Porto Torres. Nuvoloni minacciosi ci accompagnano fino al terminal traghetti dove, inaspettatamente, ci imbarchiamo senza neanche un minuto di attesa intorno alle 19. Di lì a poco si scatena l'inferno di pioggia che ci fa pensare ad una traversata burrascosa (che invece si è rivelata più che tranquilla).

    Giungiamo a Porto Torres alle 9 del mattino, con le ossa un po' accartocciate dalla notte in nave, ma pronti ad affrontare l'agognata isola.





    Giorno 1
    Porto Torres - Mogoro (340 km ca.)


    Pronti via si parte! Direzione Stintino, dove ci aspetta la prima colazione ed il sole della Sardegna, che ci accompagnerà per tutta la vacanza.
    Ripartenza da Stintino, passiamo veloci da Alghero e via sulla Alghero - Bosa, semplicemente fantastica!
    Pranzo a Riola Sardo in un baretto con annessi anziani del loco, che ci consigliano di andare a mangiare il porceddu in un agriturismo lì vicino.
    Arriviamo a casa nel pomeriggio inoltrato, tempo di disfare i bagagli e ripartiamo direzione agriturismo, dove ci accoglie Maurizio, sardo matto con una passione per le moto da cross.
    Cena devastante a base di prodotti casalinghi (filu ferru incluso) e rientro a casa in sella alle nostre motorette (che ti fai mancare una 40ina di km a tornare nel buio totale sardo?)














    Giorno 2
    Mogoro - San Priamo (345 km ca.)


    Sveglia quasi presto e colazione al baretto del paese.
    Si caricano le moto e via, direzione dune di Piscinas.
    Qualche migliaio di curve e arriviamo finalmente a mettere le ruote sulla terra. Qualche km di sterrato e si arriva a Piscinas, posto fantastico dove le dune di sabbia caratterizzano interamente il paesaggio.
    Camion preparati per la Dakar, qualche camper con moto da enduro annessa e noi disperati siamo la popolazione totale di questa meravigliosa oasi sarda. L'amico Stefano con la sua Africa Twin da sfogo all'esuberanza e mi fa capire cosa serve il controllo di trazione quando apri il gas a manetta.
    Si riparte da Piscinas in direzione Sant'Antioco, isola nell'isola.
    Sosta pranzo con l'idea di mangiare un panino al volo che tanto la sera c'è la grigliata a casa... finiamo con le gambe sotto il tavolo a dividerci muscoli e Ichnusa.
    Ripartenza, passiamo veloci attorno a Cagliari, altre mille curve e ci inerpichiamo sul monte dove si trova la nostra dimora per la seconda notte. Carne e varie libagioni comperate dal padrone di casa ci attendono!
    Grigliatona nel camino in casa (fuori era veramente troppo freddo) e qualche birretta ci accompagnano dolcemente verso un fine serata davanti al fuoco a parlare di videogiochi, moto, e videogiochi di moto.
    Verso l'una andiamo a dormire con la promessa di andare a fare fuoristrada alle sette il giorno dopo.













    Giorno 3
    San Priamo - Olbia (380 km ca.)


    Sveglia alle sette, pronti via si parte per fare fuoristrada..... seeee... Mi sono fatto un caffè e li ho salutati: andare tra le pietre con una moto da 280kg dopo aver dormito poche ore non è nelle prime pagine del mio manuale delle cose sagge da fare.
    Atteso il ritorno dei tre temerari (che confermano quanto io abbia fatto bene a gustarmi il mio caffè), partiamo per quello che è stato senz'altro il giorno più duro dei quattro passati in terra Sarda: quasi 400 km di curve attraverso strade mozzafiato, tra querce da sughero, paesi arroccati e pecore bianche come la neve.
    Arriviamo la sera a Capo coda cavallo dove ci attende un amico di Genova che gestisce un residence con 1893 come codice per entrare nella sbarra (i genoani capiranno).
    Buttiamo le moto nel piazzale con un misto di odio e amore e andiamo a fare una doccia in previsione della cena nel ristorante del villaggio. Spillucchiamo qualcosa, beviamo qualcosina e andiamo a dormire. Devastati ma felici.







    Giorno 4
    Olbia - Porto Torres (300 km ca)


    Ultimo giorno all'insegna del niente organizzato.
    Dirigiamo le moto verso la Costa Smeralda, sosta a Santa Teresa di Gallura per un veloce spuntino a base di.... focaccia genovese?!?
    Ebbene sì, trovo un negozietto gestito da un attempato e grintoso ristoratore savonese che 14 mesi fa "sì è rotto il c...o della Liguria" e ha venduto tutto per vendere focaccia e ripieni ai turisti.
    Cameo: il ragazzo che gli fa la focaccia è un mio amico di Rapallo che non vedevo da tempo. Passiamo una mezzoretta a parlare dei bei tempi andati e, prima di salutarci, ci consiglia di andare a Capo Testa: "non potete perdervelo".
    Effettivamente....
    Si riparte dopo una lunga sosta in direzione Porto Torres, o quasi... prima è d'obbligo una sosta-merenda a Castelsardo dalla nonna di uno dei nostri amici. Salumi nostrani, pane carasau, dolci al vino cotto e cannonau ghiacciato sono la ricetta perfetta per la nostra definitiva debacle enogastronomica. La ripartenza in direzione traghetto Porto Torres è quantomeno ardita, ma lo abbiamo preso.








    Il resto è colazione in corso Italia a Genova e rapido ritorno al nord per rivedere la mia famiglia.


    Che bella vacanza di amicizia e libertà!
    Confraternita della Microfibra
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  2. #2
    Moderatore L'avatar di gosilver
    Data Registrazione
    19-06-2008
    Località
    Genova
    Messaggi
    21,360

    Predefinito

    Bel giro Amico!
    Fratellanza Laser
    Confraternita della Microfibra
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  3. #3

    Predefinito

    Deve esser sicuramente figo fare una vacanza così in più con agganci sul posto (mi pare di aver capito)
    Poi sicuramente mangiato da Dio
    Sana invidia


    Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

  4. #4

    Predefinito

    sì sì, ma ... mi spieghi il cannonau ghiacciato ?
    e il vermentino tiepido, immagino

    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"


  5. #5

    Predefinito

    Bravo, bravo...e noi qui a fatturare

    Periodi eccezionale per godersi l'isola...

    Quasi quasi...

    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
    Membro fondatore della Cellula Lombarda "I Ciucianebia"

  6. #6
    Psicologo di coppia L'avatar di Abramo
    Data Registrazione
    10-04-2013
    Località
    MB
    Messaggi
    7,656

    Predefinito

    Spettacolo...bravo Ivan
    PUTOST CHE NIENT L'E' MEI PUTOST
    Membro fondatore della cellula lombarda "I Ciucianebia"

  7. #7
    L'avatar di lordguzzi
    Data Registrazione
    24-06-2008
    Località
    prealpi insubrie
    Messaggi
    19,827

    Predefinito

    grande penny.....quando vedo foto di sardegna mi chiedo sempre perchè a volte perdo tempo ad andare da altre parti
    "Tra il dire e il fare c'è di mezzo il fare"
    Fratellanza Laser

  8. #8
    L'avatar di paolo.white
    Data Registrazione
    19-06-2011
    Località
    Republica Autonoma dell'Alta Val Bisagno (GE)
    Messaggi
    13,883

    Predefinito


    belle cose
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"


    avere 2 Harley in garage è da ebeti (cit. Belavecio)
    Uso il Pronto Mobili per lucidare la moto perché Angelo ha sempre ragione

  9. #9
    L'avatar di MagNETo
    Data Registrazione
    14-07-2008
    Località
    Tra Veneto e Toscana
    Messaggi
    7,085

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rospo Visualizza Messaggio
    sì sì, ma ... mi spieghi il cannonau ghiacciato ?
    e il vermentino tiepido, immagino

    Tu ci scherzi ma in Sardegna, in particolare in Barbagia, il Cannonau lo tengono al fresco, il bianco dentro la botte a temperatura ambiente.

    Sardegna favolosa, magari ci siamo anche incrociati io ho fatto costa Est e Barbagia più o meno negli stessi giorni.
    Be a simple kind of man

  10. #10
    Ci fai le stesse cose... L'avatar di FASTGABRY
    Data Registrazione
    20-08-2005
    Località
    tra pd e ve
    Messaggi
    48,399

    Predefinito

    Mamma mia che giro fantastico.
    Da fare in enduro e HD.
    Vero..pesa troppo gs obso ma non avrei coraggio nemmeno con il nuovo per dimensioni e paura comunque di cadere..
    street glide..gs adv 1150...il resto ze fuffa

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •