Pagina 1 di 8 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 74

Discussione: Ma Genova si ribellera'?

  1. #1

    Predefinito Ma Genova si ribellera'?

    Il sommo, avv. dott. lup mann Gos che dice? Torta di riso o prenderselo?

    http://www.genovatoday.it/cronaca/in...-euro-0-1.html

    Ziobello

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    meNbro della CELLULA LIGURE "BELIN T'AMII"

  2. #2
    L'avatar di docelektro
    Data Registrazione
    01-02-2011
    Località
    vicino a una grande montagna
    Messaggi
    8,715

    Predefinito

    mi auguro una ribellione contro queste culture ecokey del piffero
    Attenzione,il 31/12 questo account verrà chiuso per passaggio da computer XP a computer unix

  3. #3
    L'avatar di cinfru
    Data Registrazione
    14-09-2017
    Località
    quarto dei mille (GE)
    Messaggi
    1,235

    Predefinito

    Eccola li.
    Quando scrivevo su qualche altro thread dei miei pruriti per l'elettrico o contro l'inquinamento,tutti a dirmi bu bu scemo/omosessuale/vegano/etc....

    Adesso chi ha i carburatori,se lo può locciare.

    Secondo me ha ragione. In alcuni punti di Genova l'aria è uno schifo,ed è colpa delle motorette euro 0/1 cosi come di tanti altri mezzi inquinanti. È una vergogna dover accompagnare i figli passando da via dei mille (una via sul mare eh) e comunque soffocare dal puzzo di smog e rintronarsi dal casino dei motori.

    Qui nel mio quartiere ora c'è la rivolta contro le colonnine di ricarica dell'elettrico,perché rubano posto alle auto normali. Pensa te che cervelli. Infilargli la presa nel primo buco utile e lasciarceli attaccati.


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    L’estate non è una stagione, è uno stato mentale

  4. #4
    L'avatar di 9gerry74
    Data Registrazione
    10-02-2010
    Località
    no man's land
    Messaggi
    16,047

    Predefinito




    nel dubbio ne prendo una anche io che sono in procinto di comprare un’auto diesel...

    votate gente, votate...
    mi dispiace, ma io so io e voi non siete un c a@@o


  5. #5
    Bocca di rosa L'avatar di straccetto
    Data Registrazione
    11-04-2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    24,678

    Predefinito

    Credo dovremmo capire che il frutto di un capriccio, come una scia di fumo azzurro, è un "lusso" che non possiamo più permetterci.

    Con tutta la simpatia e la riconoscenza per questi veicoli che sono la nostra storia, non c'è più posto per gli effetti che producono.

    A volte la nostalgia ha un prezzo troppo alto.
    "Tu sei il male e io la cura" Marion Cobretti (Cobra)

  6. #6
    L'avatar di Speedo280
    Data Registrazione
    08-05-2009
    Località
    Near Dàlmen / from Parabiago
    Messaggi
    2,325

    Predefinito

    non facevano prima a far entrare le navi in porto a motori spenti facendole trainare (a mano) dai super ecologisti?
    Consumatore abituale di gomme

  7. #7
    L'avatar di Lalethor
    Data Registrazione
    03-07-2009
    Località
    Provincia Veronese
    Messaggi
    4,268

    Predefinito

    sindaco Bucci e assessore Balleari, altri due a cui augurare cancri e tante altre disgrazie varie
    io non so parcheggiare

  8. #8

    Predefinito

    Non è solo colpa di auto /moto euro 0

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
    vùla bass e schiva i sass
    Electra Glide 2009 modificata
    Membro fondatore della Cellula Lombarda "I Ciucianebia"
    "prima di morire diventerò milanista così ce ne sarà uno in meno" (peppino prisco)

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da straccetto Visualizza Messaggio
    Credo dovremmo capire che il frutto di un capriccio, come una scia di fumo azzurro, è un "lusso" che non possiamo più permetterci.

    Con tutta la simpatia e la riconoscenza per questi veicoli che sono la nostra storia, non c'è più posto per gli effetti che producono.

    A volte la nostalgia ha un prezzo troppo alto.
    Quindi tu pensi che inquini di più una Vespa euro 0 di un suv euro 5 ???
    è solo una questione di lobby che devono continuare a farci spendere soldi .. in realtà dell'aria non frega nulla a nessuno di quelli che comandano ...
    Ci spieghino piuttosto cosa inquina produrre e energia elettrica ed a smaltire le batterie dei mezzi futuri...
    il problema dell'estate è che il motociclista si confonde con chi ha la moto (motto del Moto Club Winter Bikers Faenza)

  10. #10
    L'avatar di docelektro
    Data Registrazione
    01-02-2011
    Località
    vicino a una grande montagna
    Messaggi
    8,715

    Predefinito

    Mettiamola così,la vespa o lambretta che sia come tutti i vecchi motori sono "meno puliti" (magari MOLTO MENO PULITI di altre piccole cilindrate dell'epoca,basti pensare ai motori cagiva ,gilera e aprilia da 30 Cv che fumavano molto meno,andavo il triple e tenevano meglio la strada) . Ci vuole poco a capirlo. Ma siamo sicuri che "elettrificando" il parco circolante sia tutto risolto?

    Secondo me NO!

    Il 2T spetazzando fumo non fa altro che ribadire una sua caratteristica ossia che all'epoca che era nato era fatto solo per costare poco e essere semplice.

    Sono passate al 4T anche le moto da cross (anche se con costi di gestione e manutenzione che si mangiano i vantaggi di non avere l'olio nella benzina e di consumare il 30% in meno) .

    Potrebbe essere una buona occasione per le ditte (in qualunque altro stato ci potrebbero essere ,da noi per la legislazione pagliaccia no) che trasformano in elettrico.

    Anche perchè più roba "elettrica" vorrebbe dire meno petrolio comprato da quei simpatici signori che ci accoltellano e fanno gli attentati. E non arrivo alla fissione e al loro utilizzo...

    La mobilità è un diritto,ci vuole poco ma oramai per l'uso in città il 2T mostra chiaramente i suoi limiti. Oltretutto con il valore IMMERITATO che hanno questi orrori (dal punto di vista meccanico) piaggio ne compri di roba se la rivendi!

    Poi ovvio che in fuoristrada o su un campo da cross un bel 500 2T è un orgasmo a ogni spalancata!

    Io la vespa l'ho avuta (il PX) un cesso traballante fatto e finito,con il quale nel traffico ti sentivi indifeso.
    Solo dopo "alcuni lavori meccanici" e quasi 20 kg in più di ferraccio e irrigidimenti saldati potevo toccare i 130 senza che ballasse il jambo-jambo. Grazie anche a quel silent block di emme nel perno motore (diventato di ferro pieno!)

    E con un motore così sottimensionato che dopo aver montato (nel 1994!)un cilindro di mio progetto,un iniezione elettronica analogica (fatta con degli operazionali e porte serie 74) arrivato a 100 kmh mettevo la quarta e se non ero più che attento SBRICIOLAVA la campana frizione!

    Un cesso fatto e finito! mai più!

    Ma del resto cosa c'è da aspettarsi da una ditta che è stata L'ULTIMA a togliere le puntine e ultima in tante altre cose! Del resto quel CESSO di ciao (rigido nè...e con la cinghia da lavatrice) in salita se trovava un califfone se ne buscava tante di quelle tante .
    Ultima modifica di docelektro; 05-04-2019 alle 06:59
    Attenzione,il 31/12 questo account verrà chiuso per passaggio da computer XP a computer unix

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •