PDA

Visualizza Versione Completa : La Bonnette



Ronfo
22-06-2009, 10:49
Circa una settimana fà avevamo parlato in un 3d sui colli francesi, della Bonnette, il punto più alto raggiungibile in Europa, in moto, su strada asfaltata.
Sono tornato ieri da un giro a Mentone che comprende anche un tratto bellissimo della Route des Grandes Alpes che ho percorso per rientrare via Briançon.
Metto qualche foto e indicazioni.
Tra l’altro consiglio un giro a Mentone perchè è splendida, pulitissima, acqua cristallina, ben organizzata, le spiagge più belle sono quelle libere, grandi spazi per la gente, insomma complimenti al sindaco e al piano regolatore.
E poi cè un hotel sul lungomare della mitica catena economica degi Etap con tanto di garage.
Un entroterra montuoso bellissimo, con Sospel, il Col di Turini e varie Gorges (Vesubie, Giaus, Daluis)
Il mio giro, mercoledì, era cominciato malissimo.
Arrivato sulla tangenziale di Torino ha cominciato a piovere a torrenti e ha smesso nella discesa su Savona (volevo fare il Tenda ma ci ho rinunciato).
Poi il tempo è stato sempre bellissimo, tranne in serata a Briançon, se no quei colli e quelle gole li avrei evitati di sicuro.
Si passa appunto alla Bonnette (2800 m) Col di Restefond e al col di Var.
Volendo, per raggiungere Briançon, si può fare anche il Col d’Izoard, molto bello, ma ogni tanto dò ascolto a quel numerino di 4 cifre sulla mia carta di identità, che mi ricorda malignamente la mia età, e questa volta l’ho by-passato.
Ho dormito a Briançon in un piccolo hotel zeppo di allegri motociclisti di ogni provenienza, l’hotel Cristol, con parcheggio interno per le moto, a poche decine di metri dal centro storico, sulla via che esce dalla città per il Monginevro.
Per cena ottima Fondue Royale.
Sono rientrato in Italia per il colle del Monginevro ma questa zona è collegata anche dal Colle della Maddalena e quello della Lombarda.
Per la Lombarda, ho ricordi di BMW, mi sembra però poco adatto all’Ultra.
La Bonnette l’avevo già fatto ma volevo vedere come la trovavo con l’Ultra, in due e con bagagli.
L’Ultra, fatta la dovuta attenzione nei tornanti stretti e tenute distanze di sicurezza abbondanti per non rischiare di doversi fermare bruscamente, mi sorprende sempre di più per la sua docilità.
Alla Bonnette, non è stato possibile salire gli ultimi metri per via di accumuli di neve.
Alcuni enduristi ci hanno provato ma io con il pullmino carico ho rinunciato in un passaggio, almeno per me, troppo impegnativo perchè da una parte le borse toccavano nella neve e dall'altra parte il costone era ben più in pendenza e lungo di quello che sembra nella foto.
E poi temevo che con la strada stretta e ripida avrei avuto sicuramente problemi a girare “il macigno” per tornare indietro dato che il piazzale finale non era comunque raggiungibile e non si poteva salire da un lato e scendere dall’altro come in estate.
Da Briançon, la voglia di proseguire per il Col Lautaret, Col Galibier e Col d’Iséran era grande ma il tempo a disposizione era finito.

Mentone
http://img4.imageshack.us/img4/3601/bon0.jpg

Gorges de la Vésubie
http://img29.imageshack.us/img29/549/bon1x.jpg

Faccia da ebete alla Vésubie
http://img43.imageshack.us/img43/3019/bon2e.jpg

Mia moglie si riposa alla Vésubie
http://img141.imageshack.us/img141/2238/bon3s.jpg

In bicicletta a 2800 m! Gli eroi della Bonnette
http://img823.imageshack.us/img823/9156/bon4.jpg

Lo sbarramento di neve dell'ultimissimo tratto
http://img850.imageshack.us/img850/439/bon5.jpg

Panoramica sulla lunga salita alla Bonnette
http://img577.imageshack.us/img577/6531/bon6.jpg

In discesa dalla Bonnette verso Jausier
http://img825.imageshack.us/img825/8803/bon8d.jpg

Scendendo dalla Bonnette
http://img820.imageshack.us/img820/4646/bon10.jpg

La passeggera scatta foto mentre scendiamo a Jausier
http://img341.imageshack.us/img341/4731/bon11.jpg

Passiamo il col di Vars
http://img850.imageshack.us/img850/9879/bon12l.jpg

Sosta nanna a Briançon
http://img267.imageshack.us/img267/5844/bon13e.jpg

A spasso per Biançon
http://img194.imageshack.us/img194/7731/bon14.jpg

Ritorno per il colle del Monginevro
http://img59.imageshack.us/img59/7429/bon15.jpg

Mappa
http://img824.imageshack.us/img824/5861/bonnette.jpg

F77
22-06-2009, 10:51
Che spettacolo :ok:

Lorak
22-06-2009, 10:51
Mancano le foto....

lordguzzi
22-06-2009, 10:54
molto bello

Rich-hard
22-06-2009, 10:55
Meraviglia allo stato puro !!!

:beer:
RICH-HARD

Doc52
22-06-2009, 10:56
bellissimi posti e foto.
per chi volesse approfondire:

http://www.grande-traversee-alpes.com/viaggiare/sulla-strada/la-route-des-grandes-alpes.html

Joker
22-06-2009, 10:56
che spettacolo!!

Ace©
22-06-2009, 11:02
fantastico giro! :ok:

Ronfo
22-06-2009, 11:19
bellissimi posti e foto.
per chi volesse approfondire:

http://www.grande-traversee-alpes.com/viaggiare/sulla-strada/la-route-des-grandes-alpes.html
:ok:
Il sito dà molti particolari però, stranamente taglia fuori la Bonnette Restefond a favore della valle parallela più a ovest con il col de la Cayolle.
Strano perchè la Bonnette ha questa particolarità del record in altezza.
Comunque anche il giro per la Cayolle è ugualmente bello e il paesaggio è un pò meno lunare di quello della Bonnette.

Nella Route des Grandes Alpes, arrivati a Bourg Sain Maurice, i francesi, per business ovviamente consigliano di raggiungere Thonon, sul Lago Lemano, via Albertville ma invece, per gli appassionati di colli alpini è moooooooolto più bello entrare in Italia Per il Piccolo San Bernardo uscire per il Gran San Bernardo e raggiungere Chamonix e Thonon per i colli svizzeri di Forclaz e Montets.

Stiniak1450
22-06-2009, 11:38
Complimentissimi... Cercherò di fare un giretto quest' estate.... **** che strade, vieve la pelle d'oca solo a veder le foto.

conte
22-06-2009, 11:51
Grande Ronfo!
Poi quando metti anche la mappa... :ok:

gru-nt
22-06-2009, 12:35
Aggiungo che Lombarda e Izoard sono perfettamente percorribili con un Touring (Gia' fatti molti anni fa), La bonnette, dal lato mare e' un Autostrada, La Cayolle e' splendida, anche perche si raggiunge attaverso le gorges del Varo..
E poi c'e l'Agnello che e' il piu' bello di tutti, con le marmotte che fischiano..

shooter73
22-06-2009, 13:29
ma sono posti meravigliosi! bel giro!

b@ffino
22-06-2009, 14:27
Che spettacolo :ok:

mAs
22-06-2009, 16:27
bel giro!

greenmax
22-06-2009, 16:38
:ok: bellissimo

Ronfo
22-06-2009, 16:42
Aggiungo che Lombarda e Izoard sono perfettamente percorribili con un Touring (Gia' fatti molti anni fa), La bonnette, dal lato mare e' un Autostrada, La Cayolle e' splendida, anche perche si raggiunge attaverso le gorges del Varo..
E poi c'e l'Agnello che e' il piu' bello di tutti, con le marmotte che fischiano..

L'Izoard me lo ricordo bello mentre della Lombarda, soprattutto del tratto italiano e del primo tratto francese fino a Isola, ho un ricordo piuttosto impegnativo pur avendolo fatto con un BMW R1100R.
Ma tu hai sicuramente un giudizio più realistico.

Il Colle della Lombarda e il Colle dell’Agnello (2744 m), come dici tu tra i più spettacolari, possono essere concatenati da un percorso motociclistico di alta montagna su strada asfaltata ma strettina (fatta 7 anni fà con BMW).
Percorso impegnativo tutto in Italia da fare con bel tempo stabile.
Dalla Lombarda si scende a Vinadio-Demonte (Valle Stura) poi si risale il Colle di Valcavera in testa alla Val Grana quindi dal vicinissimo Colle di Vallonetto si scende a Ponte Marmora (Val Maira) per risalire poi al Col di Sampeyre passando per Elva dalla impressionante strada occidentale tagliata nella roccia (non quella di Stroppo).
Scesi a Sampeyre (Val Varaita) si sale al Colle dell’Agnello.
Colli Alpini che passione!
Ma ce n'è un'infinità di meravigliosi lungo tutto l'arco alpino fino al Gross Glockner.

NightAngels
22-06-2009, 16:45
Report bellissimo. E' un pò che medito di fare la Route de Grande Alpes :talk1::talk1::talk1:.... ma prima o poi :happy7:

:ok:

Cagi
22-06-2009, 16:57
Fantastico... avevo pensato anch'io di fare un giro da quelle parti... :ok:

giach
22-06-2009, 17:13
Fatta una decina anni fa, FAVOLOSA.:ok:

:happy5:

werewolfe
22-06-2009, 17:55
hanno riaperto la bonnette?
ficooo :ok:

Ace©
22-06-2009, 18:44
credo che sarà sicuramente il nostro prossimo giro, ottimo reportage e splendide fotografie di posti bellissimi! :ok:

Satriani883
22-06-2009, 19:01
Figata
Buona :ylsuper:

London dude
22-06-2009, 19:04
Ottimo giro, sposto nella sezione giusta. :ok:

Littleblack
22-06-2009, 19:45
bellissimo! :ok:

lonz
22-06-2009, 21:17
bello bella bello...:ok:
il pelo nell'uovo da vars a briancon dovevi fare l'isoard stupendo:happy5:

gigi61
22-06-2009, 22:22
Circa una settimana fà avevamo parlato in un 3d sui colli francesi, della Bonnette, il punto più alto raggiungibile in Europa, in moto, su strada asfaltata.
Sono tornato ieri e da un giro a Mentone che comprende anche un tratto bellissimo della Route des Grandes Alpes che ho percorso per rientrare via Briançon.
Metto qualche foto e indicazioni.
Tra l’altro consiglio un giro a Mentone perchè è splendida, pulitissima, acqua cristallina, ben organizzata, le spiagge più belle sono quelle libere, grandi spazi per la gente, insomma complimenti al sindaco e al piano regolatore.
E poi cè un hotel sul lungomare della mitica catena economica degi Etap con tanto di garage.
Un entroterra montuoso bellissimo, con Sospel, il Col di Turini e varie Gorges (Vesubie, Giaus)
Il mio giro, mercoledì, era cominciato malissimo.
Arrivato sulla tangenziale di Torino ha cominciato a piovere a torrenti e ha smesso nella discesa su Savona (volevo fare il Tenda ma ci ho rinunciato).
Poi il tempo è stato sempre bellissimo, tranne in serata a Briançon, se no quei colli e quelle gole li avrei evitati di sicuro.
Si passa appunto alla Bonnette (2800 m) Col di Restefond e al col di Var.
Volendo, per raggiungere Briançon, si può fare anche il Col d’Izoard, molto bello, ma ogni tanto dò ascolto a quel numerino di 4 cifre sulla mia carta di identità e questa volta l’ho by-passato.
Ho dormito a Briançon in un piccolo hotel zeppo di allegri motociclisti di ogni provenienza, l’hotel Cristol, con parcheggio interno per le moto, a poche decine di metri dal centro storico, sulla via che esce dalla città per il Monginevro.
Per cena ottima Fondue Royale.
Sono rientrato in Italia per il colle del Monginevro ma questa zona è collegata anche dal Colle della Maddalena e quello della Lombarda.
Per la Lombarda, ho ricordi di BMW, mi sembra però poco adatto all’Ultra.
La Bonnette l’avevo già fatto ma volevo vedere come la trovavo con l’Ultra, in due e con bagagli.
L’Ultra, fatta la dovuta attenzione nei tornanti stretti e tenute distanze di sicurezza abbondanti per non rischiare di doversi fermare bruscamente, mi sorprende sempre di più per la sua docilità.
Alla Bonnette, non è stato possibile salire gli ultimi metri per via di accumuli di neve.
Alcuni enduristi ci hanno provato ma io con il pullmino carico ho rinunciato in un passaggio, almeno per me, troppo impegnativo perchè da una parte le borse toccavano nella neve e dall'altra parte il costone era ben più in pendenza e lungo di quello che sembra nella foto.
E poi temevo che con la strada stretta e ripida avrei avuto sicuramente problemi a girare “il macigno” per tornare indietro dato che il piazzale finale non era comunque raggiungibile e non si poteva salire da un lato e scendere dall’altro come in estate.
Da Briançon, la voglia di proseguire per il Col Lautaret, Col Galibier e Col d’Iséran era grande ma il tempo a disposizione era finito.

Mentone
http://www.ronfo.it/forum moto/me11.jpg

Gorges de la Vésubie
http://www.ronfo.it/forum moto/me9.jpg

Gorges de la Vésubie
http://www.ronfo.it/forum moto/me8.jpg

La Bonnette
http://www.ronfo.it/forum moto/me7.jpg

La Bonnette
http://www.ronfo.it/forum moto/me5.jpg

La Bonnette
http://www.ronfo.it/forum moto/me6.jpg

La Bonnette
http://www.ronfo.it/forum moto/me4.jpg

La Bonnette
http://www.ronfo.it/forum moto/me3.jpg

Col di Var
http://www.ronfo.it/forum moto/me2.jpg

Col di Var
http://www.ronfo.it/forum moto/me14.jpg

Briançon
http://www.ronfo.it/forum moto/me1.jpg

Briançon
http://www.ronfo.it/forum moto/me13.jpg

Briançon
http://www.ronfo.it/forum moto/me15.jpg

Colle del Monginevro
http://www.ronfo.it/forum moto/me12.jpg

http://www.ronfo.it/forum moto/memap.jpg

:happy6:BELLISSIMO

Ronfo
23-06-2009, 09:04
bello bella bello...:ok:
il pelo nell'uovo da vars a briancon dovevi fare l'isoard stupendo:happy5:

Come ho confessato nel mio minireport, l'anno di nascita mi ha posto qualche limitazione ed essendo in moto fra mare, gorges e colli dal mattino presto, alle 5 di sera l'Izoard ha perso parte del suo fascino anche perchè, non in Harley, lo avevo già fatto un paio di volte in passato.

In quella zona si possono inventare giri fantastici con il Col de La Cayolle, e tutti i nostri colli piemontesi entrando e uscendo dalla Francia in 5 o 6 punti e concatenando Lago di Ginevra, Valle d'Aosta, Savoia, Valli Piemontesi, riviera ligure e costa azzurra.

harleyman76
23-06-2009, 10:03
io amo la montagna!!!complimenti:ok:

karim
23-06-2009, 11:37
Giro stupendo, magri questa estate ci faccio un pensierino!!!! :happy6:

riku
28-06-2009, 11:24
Io giro sovente da quelle parti, causa la mia vicinanza assoluta alle Alpi. Confermo tutto....posti da favola!!!!
E' vero certe strade sono tortuose e con asfalto un po' a putt...... ma la cosa che in assoluto mi tiene di più all'erta è che mi è già capitato di trovare dei sassi di modeste dimensioni in mezzo alla strada, probabilmente franati dalle rive delle montagne...
Occhio! a quelli ed ai ciclisti....:ok:

irondyna
28-06-2009, 11:29
Mecojoni!!!:ok:

simbau77
15-07-2009, 19:30
anch'io l'ultimo weekend di giugno ho percorso parte delle tue mete:
-col de la bonnette, izoard, iseran, moncenisio, de la lombarda, colle dell'agnello, monginevro e col di vars e il colle delle finestre, quest'ultimo sconsiglio... non per il luogo che è bellissimo... ma per la strada: 15 km di sterrato di cui 8 percorsi in discesa (per prorblemi di pianificazione percorso)... un suicidio... con il mio sportster a evitare i sassi lungo la strada, purtroppo il disgelo e alcune valanghe di neve hanno reso la strada quasi impraticabile... i compenso assistevano al mio passaggio marmotte meravigliate!!!!

Ragazzi mi sento di consigliare queste mete...
dal col del la Bonnette si assiste ad un paesaggio che toglie il fiato letteralmente!!!

SimoneMonty
15-07-2009, 21:41
Mecojoni!!!:ok:

Meeeee... Cooooo... Mplimento! :happy3: :happy4:

giangi_g
17-07-2009, 10:31
davvero bei posti!!!

Big Mustache
17-07-2009, 11:15
anche se vivo vicino al mare che mi piace tantissimo nn ti nascondo che in dei posti cosi un bel giro me lo farei molto volentieri....

vortex69
17-07-2009, 13:16
Bellissimo :ok:

eddyilpolso
18-07-2010, 16:40
Meraviglioso, complimenti!

inadria
18-07-2010, 23:03
ci vado tra due settimane sulla route des grandes alpes (da Thonon les bains a Menton).

paolobeato
19-07-2010, 11:19
complimenti...SPETTACOLARE!!!! BELLISSIMI POSTI!!!!

Vic_Nightrain_71
20-07-2010, 09:43
Spettacolo!

:ok:

gru-nt
21-07-2010, 20:39
Posti incredibili...Consiglio ai non piemontesi:
INFORMARSI PRIMA del meteo, quando si affrontano passi sopra i 2500 metri..Anche d'estate!!

Favo
20-08-2010, 16:19
complimenti..ottimo giro...e ottimo sito sulla Route des....

da tenere in considerazione per l'anno prossimo..:happy6:

Daniel
14-09-2010, 17:32
Grande Ronfo!!!! Di nuovo in sella!!!!!!:ok::ok::ok:

Potrebbe essere che nel breve-medio termine io passi da Aosta, male che vada ci prendiamo un caffè insieme e spariamo 2 ca@@ate :ok::ok::ok:

Alesesto Roma
14-09-2010, 17:36
Mamma mia che spettacolo!!