PDA

Visualizza Versione Completa : addittivo cambio olio



Thom
21-10-2019, 15:29
...curiosità e "sega mentale", qualcuno ha mai usato uno di quegli additivi per pulire il circuito olio?

La cosa mi incuriosisce, anche scaricando bene, bene restano tracce di olio vecchio e morchie, l'additivo dovrebbe aiutare a pulire il tutto, ma funziona?
Cercando sui forum Usa, a parte che se ne sentono come e più che da noi :happy4: ho trovato questo aggeggio:

https://roguechopper.com/products/evolution-scavenger-kit


per le morchie poco fa, ma, in teoria, per il cambio olio.........un po come si fa lo spurgo dei freni.... Stronza.a?

6galloni
21-10-2019, 16:58
se hai una moto di quegli anni per cui è fatto male non fa, anche se a far girare la moto con quasi zero olio bene non fa:happy3:

sennò pompetta elettrica succhia olio :happy3:

FXSTC
22-10-2019, 06:41
Io mi limito a cambiare olio ogni 6000km e stop.

Thom
22-10-2019, 08:24
....next time in USA valuto l'acquisto. Altro giocattolino :happy4:

vero, far girare con poco olio...... ma si potrebbe provare a farlo girare senza candele, gira a vuoto senza accendersi e senza sforzarsi troppo. Chissà se piace all' HD
Con la Yamaha, causa riempimento del motore di benzina, spilli bloccati e rubinetto lasciato su riserva, il sistema ha funzionato.
In pratica ho "lavato" per bene il motore :mad1:
Scaricato il mix olio/benzina ho messo 1 kg di olio nuovo e fatto girare il motore senza candele, tolte, non solo scollegate, prima a mano, su cavalletto e marcia innestata, poi con il motorino....scaricato l'olio che presentava ovvie tracce di benzina ne ho messo di nuovo...anche il filtro, ovvio.
12k Km fa.
Per fortuna, il danno, è accaduto in una notte, la benzina, ha avuto poco tempo di fare danni.

xclode
02-11-2019, 21:11
a me pare un altra delle seghe mentali tipiche degli arleisti ....
cmq " morchie " esistevano molti anni fa quando si usavano olii minerali di bassa qualita'
cmq se proprio vuoi " lavare " usa un paio di kg di olio per motori a benzina saw 0-30 ( parliamo di motore no frizione )
ci fai un oretta in moto e poi lasci gocciolare bene ovviamente cambiando filtro , lasciare gocciolare significa anche fare un paio di accensioni di alcuni secondi con il tappo sotto aperto quindi a motore bello vuoto ........ cambia ancora filtro e metti il suo olio 20w50 o 15w50

onestamente non so se valga la pena

piuttoto , invece di ogni 16k km cambia l olio ogni 10k ...e ovviamente SEMPRE il filtro

Eschi
03-11-2019, 15:47
a me pare un altra delle seghe mentali tipiche degli arleisti ....
cmq " morchie " esistevano molti anni fa quando si usavano olii minerali di bassa qualita'
cmq se proprio vuoi " lavare " usa un paio di kg di olio per motori a benzina saw 0-30 ( parliamo di motore no frizione )
ci fai un oretta in moto e poi lasci gocciolare bene ovviamente cambiando filtro , lasciare gocciolare significa anche fare un paio di accensioni di alcuni secondi con il tappo sotto aperto quindi a motore bello vuoto ........ cambia ancora filtro e metti il suo olio 20w50 o 15w50

onestamente non so se valga la pena

piuttoto , invece di ogni 16k km cambia l olio ogni 10k ...e ovviamente SEMPRE il filtro

Paolozen qualche anno fa diceva il contrario su un 3d simile e penso che lui ne sappia abbastanza.
Io sulle mie macchine d’epoca comunque lo faccio, non con dextron come lui ma con prodotti appositi.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

xclode
07-11-2019, 16:49
Paolozen qualche anno fa diceva il contrario su un 3d simile e penso che lui ne sappia abbastanza.
Io sulle mie macchine d’epoca comunque lo faccio, non con dextron come lui ma con prodotti appositi.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

sulle macchine d epoca ...olio minerale ok....

forse e' meglio che thom specifichi di che moto parliamo

Thom
13-11-2019, 09:10
.....la moto è un Dyna evo, chilometri reali, chi lo sà?
Comunque, appena presa fatto cambio olii e filtro, dopo 6000 km di nuovo, dopo 7000 di nuovo....etc

Verissimo! E' una "sega mentale", credo che, comunque,male non farebbe.
Ho letto meglio, lo "spurgo" va fatto dopo aver portato l'olio a livello, certo, un poco di quello nuovo se ne va, immagino.

Motori anziani, anche a prescindere dal chilometraggio, sicuramente, dei depositi/morchie li hanno.
Dare una pulita...perché no?
Spendiamo tanti sghei in cianfrusaglieharleystiche che, un 50 dollari non fanno la differenza.
Ragionamento consumistico. :happy3:

Dopo dovrei autoconvicermi che, la differenza, si sente eccome!!! :vhappy1: la moto va meglio, consuma meno e profuma di violetta!! :vhappy1::vhappy1::vhappy1::vhappy1:

Eschi
13-11-2019, 11:55
Si diciamo che tante son seghe mentali ma se male non gli fa e non costa uno sproposito...perché no?
Vivi più sereno? Allora ci hai già guadagnato.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Thom
23-12-2019, 09:49
....ancora su questo argomento..

https://www.youtube.com/watch?v=K0dd76MBwDg

liv81
10-04-2020, 16:42
quoto seghe mentali :vhappy2:

FlavioRoma
10-04-2020, 16:48
....next time in USA valuto l'acquisto. Altro giocattolino :happy4:

vero, far girare con poco olio...... ma si potrebbe provare a farlo girare senza candele, gira a vuoto senza accendersi e senza sforzarsi troppo. Chissà se piace all' HD
.

E' proprio quello che faccio io....obbligato dal fatto che sono passato dal minerale al semi-sintetico.

Scolo olio, levo il filtro olio e le candele, metto in sicurezza la zona filtro per evitare schizzi e la faccio girare 2 secondi (2 di numero).

Vi assicuro che ne esce almeno un buon mezzo bicchiere.....da quando faccio cosi' l'olio non diventa subito nero gia' dopo pochi chilometri.

Finora nessun problema...anche perche' una patina e' sempre presente tra fasce e cilindri.

Anche la spia della pressione olio non da segni strani al primo riavvio.

Unica accortezza, nel caso abbiate uno sportster, e' quella di "stappare" il tubo di scolo dell'olio dopo il rabbocco....eviterete che rimanga dell'aria e la pompa lavori a secco per troppo tempo o che vada in cavitazione.

volobasso
19-08-2020, 21:47
anni fa quando cambia marca di lubrificante, scaricai 250 cc dal circuito introducendovi un pulitore. Dopo averlo fatto girare per mezzoretta scaricai il tutto e caricai il Syneco...perfetto