Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40

Discussione: isolamento parete interna

  1. #1

    Predefinito isolamento parete interna

    ciao ragazzi,
    si avvicina l'inverno e tra i lavoretti che ho intenzione di fare/far fare c'è quello di isolare, se possibile e senza spendere un occhio della testa, un paio di pareti esposte a nord. ho sentito parlare di pannelli che si applicano direttamente alla parete ma non ne ho la minima idea.
    poi mi sto facendo un'idea con il cartongesso che mi hanno sconsigliato per una una camera ma non per la cucina.

    cosa mi consigliate in generale?

    grazie in anticipo

    carlo
    Eripiendo victoriae prosum
    sanshou power

  2. #2

    Predefinito

    google fa miracoli
    http://www.castorama.it/schede_consi...65.php?mytype=
    e poi uso tanto questo sito
    www.about.com
    ci sono delle guide bellissime su TUTTO

    "a little less conversation, a little more action."

  3. #3

    Data Registrazione
    19-06-2008
    Località
    Arco/Riva del Garda
    Messaggi
    1,742

    Predefinito

    Dovrebbero esserci dei pannelli di sughero da applicare, il problema è che poi non vedi se la parete fa la muffa, io per il problema umidità /muffa ho risolto con un deumidificatore, vedessi acqua che svuoto
    <<..credo che non è giusto giudicare la vita degli altri, perché comunque non puoi sapere proprio un ***** della vita degli altri. Credo che per credere, certi momenti, ti serve molta energia. Ecco, vedete un po' di ricaricare le vostre scorte con questo.>>

  4. #4
    L'avatar di stefanoverona
    Data Registrazione
    01-11-2008
    Località
    Verona, Lago di Garda
    Messaggi
    1,225

    Predefinito

    pareti interne no cartonegso, casomai blocco pesante simil poroton da 8 o 12 e se prorpio vuoi essere insonorizato ti fai doppia parete con interposto pannello isolante tipo fonostop o efonit da cm 4.....per pareti esterne o cappotto esterno o controparete interna....ciao
    _________________________________

  5. #5
    L'avatar di carlytos
    Data Registrazione
    26-03-2006
    Località
    Cassina de' Pecchi, EAST COAST Provincia di Milano
    Messaggi
    2,473

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giusidem Visualizza Messaggio
    ciao ragazzi,
    si avvicina l'inverno e tra i lavoretti che ho intenzione di fare/far fare c'è quello di isolare, se possibile e senza spendere un occhio della testa, un paio di pareti esposte a nord. ho sentito parlare di pannelli che si applicano direttamente alla parete ma non ne ho la minima idea.
    poi mi sto facendo un'idea con il cartongesso che mi hanno sconsigliato per una una camera ma non per la cucina.

    cosa mi consigliate in generale?

    grazie in anticipo

    carlo
    se devi isolare dai rumori, ma non credo sia i ltuo caso, 1° scelta lastre di piombo altrimenti sughero....se invece, così come mi sembra di capire, vuoi isolare la parete esposta al freddo allora ci sono un infinità di materiali isolanti, basta cercare su internet...

    purtroppo però il troppo isolamento genera fenomeni di muffa ed umidità degli ambienti dovuto al depositarsi del vapore in prossimità della parete più fredda, vapore che in natura produciamo respirando e soprattutto cucinando, quindi sarebbe buona cosa realizzare anche una barriera vapore, ma il tuo intervento, non tanto per il materiale, ma per il pacchetto di opere da eseguire, lieviterebbe sostanzialmente.

    "...in macchina sei sempre in un abitacolo, ci sei abituato e non ti rendi conto che tutto quello che vedi da quel finestrino non è che una dose supplementare di tv. Sei un osservatore passivo e il paesaggio ti scorre accanto noiosissimo dentro una cornice.In moto la cornice non c'è più. Hai un contatto completo con ogni cosa. Non sei più uno spettatore, sei nella scena, e la sensazione è travolgente."

  6. #6
    Assaggio a Nord Ovest L'avatar di willieroero
    Data Registrazione
    18-02-2004
    Località
    Roero
    Messaggi
    10,956

    Predefinito

    per evitare di ridure lo spazio all'interno ... fai un cappotto esterno.
    pannelli isolanti con aerazione (per evitare condensa e il ponte termico), si applicano sulla parete esistente e poi si intonacano nuovamente.
    In alto e in basso, si lascano delle "aperture" per permettere la circolazione d'aria tra il vecchio muro e l'isolante.
    Vengo in pace. Ma non è detto che ci resti ...

    http://www.webchapter.it/forum/image.php?type=sigpic&userid=66&dateline=121385688  9

  7. #7

    Predefinito

    il mio intervento è finalizzato solamente ad evitare l'umidità e a cercare di rendere meno fredda la stanza esposta a nord. già con le doppie finestre una differenza c'è stata. si è verifcata un pò di condensa ma niente di esagerato.

    il cartongesso me lo hanno sconsigliato per la cucina per ovvie ragioni di vapori e condensa però per la camera mi han detto che potrebbe andar bene. poi vorrei prendere in esame anche altri materiali e vedere di farl il lavoro, nel limite del possibile, da solo.

    ovviamente cerco di documentarmi ancora meglio su internet ed altro.

    apprezzo i consigli di chi ha già effettuato tali lavori.
    Eripiendo victoriae prosum
    sanshou power

  8. #8
    irondyna
    Guest

    Predefinito

    Il sistema più semplice economico ed efficace sono ipannelli in sughero, isolano e sono traspiranti, si possono rasare e tinteggiare riportando il muro al suo aspetto originario.

  9. #9
    Satriani883
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giusidem Visualizza Messaggio
    il mio intervento è finalizzato solamente ad evitare l'umidità e a cercare di rendere meno fredda la stanza esposta a nord. già con le doppie finestre una differenza c'è stata. si è verifcata un pò di condensa ma niente di esagerato.

    il cartongesso me lo hanno sconsigliato per la cucina per ovvie ragioni di vapori e condensa però per la camera mi han detto che potrebbe andar bene. poi vorrei prendere in esame anche altri materiali e vedere di farl il lavoro, nel limite del possibile, da solo.

    ovviamente cerco di documentarmi ancora meglio su internet ed altro.

    apprezzo i consigli di chi ha già effettuato tali lavori.
    Eccomi
    Allora...Innanzitutto bisognerebbe vedere quanta umidità hai sui muri...
    Mi spiego: se fai un lavoro come quello consigliato da Iron ma sui muri hai molta umidità, puoi anche lasciar perdere perchè ti ritroverai i pannelli, il nuovo intonaco e la nuova tinta nuovamente con l'umidità...Praticamente risolvi zero...
    Se i muri son molto umidi, devi isolare staccandoti da essi (questo è uno dei perchè delle camere d'aria all'interno dei muri). In questo caso si risolve facendo determinati interventi.

    Se invece i muri non sono zuppi il lavoro consigliato da Iron fa per te, soprattutto perchè vuoi fare il lavoro da solo...Non so quantà manualità ed esperienza hai, ma se ci sai fare un pò posando i pannelli bene, intonachi sopra e non si nota nulla...

    Tieni comunque presente che il sughero è un ottimo isolante acustico (vedi sala prove, ne ho fatta una casereccia rivestita con solo sughero ed è na bomba) ma come isolante termico e per l'umidità, è stato superato...

    Puoi spendere due lire in più su pannelli in poliuretano o simili, polistirene ecc. meno efficaci per l'acustica (se non ti interessa) ma al top per quanto riguarda isolamento termico.

    Altra cosa: hai una casetta indipendente? In questo caso si può intervenire dall'esterno, con tecniche e prodotti differenti...

    Purtroppo l'umidità è una rottura di balle incredibile e non semplice da risolvere...
    Se ti servono info il mio numero lo hai...
    P.s: lascia perdere il cartongesso, non scherzare
    P.p.s.s: Vincè, se ho scritto qualche fesseria fammi sapere, altrimenti non farmelo sapere
    Buona

  10. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Satriani883 Visualizza Messaggio
    Eccomi
    Allora...Innanzitutto bisognerebbe vedere quanta umidità hai sui muri...
    Mi spiego: se fai un lavoro come quello consigliato da Iron ma sui muri hai molta umidità, puoi anche lasciar perdere perchè ti ritroverai i pannelli, il nuovo intonaco e la nuova tinta nuovamente con l'umidità...Praticamente risolvi zero...
    Se i muri son molto umidi, devi isolare staccandoti da essi (questo è uno dei perchè delle camere d'aria all'interno dei muri). In questo caso si risolve facendo determinati interventi.

    Se invece i muri non sono zuppi il lavoro consigliato da Iron fa per te, soprattutto perchè vuoi fare il lavoro da solo...Non so quantà manualità ed esperienza hai, ma se ci sai fare un pò posando i pannelli bene, intonachi sopra e non si nota nulla...

    Tieni comunque presente che il sughero è un ottimo isolante acustico (vedi sala prove, ne ho fatta una casereccia rivestita con solo sughero ed è na bomba) ma come isolante termico e per l'umidità, è stato superato...

    Puoi spendere due lire in più su pannelli in poliuretano o simili, polistirene ecc. meno efficaci per l'acustica (se non ti interessa) ma al top per quanto riguarda isolamento termico.

    Altra cosa: hai una casetta indipendente? In questo caso si può intervenire dall'esterno, con tecniche e prodotti differenti...

    Purtroppo l'umidità è una rottura di balle incredibile e non semplice da risolvere...
    Se ti servono info il mio numero lo hai...
    P.s: lascia perdere il cartongesso, non scherzare
    P.p.s.s: Vincè, se ho scritto qualche fesseria fammi sapere, altrimenti non farmelo sapere
    Buona
    mi sembrava strano!!!! non avevi ancora risposto
    nel frattempo mi son fatto anche un giro per rivenditori di materiali edili. mi hanno consigliato anche loro i panneli di polistirene.
    ho intenzione di fare il lavoro da solo, se possibile.
    devo approfondire il discorso dell'isolare staccandomi dalla parete
    Eripiendo victoriae prosum
    sanshou power

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •